Noi Adesso Pisa: “Ancora no agli stalli blu a Marina di Pisa”

PISA – Ieri sera c’è stata una prima riunione con l’assessore Forte al CTP1 del Litorale sulla introduzione degli stalli blù a Marina di Pisa.

noiadessopisasmall

Già nel 2012 e poi nel 2014 il CTP1 del Litorale ha detto NO agli stalli blù con percorsi partecipativi che hanno portato lo scorso anno ad un documento preciso che oggi viene stucchevolmente messo in discussione argomentando che il traffico viene creato da chi cerca il posto parcheggio, sapendo bene che i problemi di traffico sono strutturali e non legate ai parcheggi. La verità è che si cerca solo di fare cassa 120mila€ stimati a regime con 1200 stalli che arrivano a più di 800 metri dal porto. A Marina non si è a prescindere contrari ai parcheggi a pagamento per i non residenti, ma da sempre tutti chiedono che ciò debba avvenire SOLO dopo una effettiva riqualificazione del posto. Ma qui NON è cambiato nulla, nemmeno la messa sicurezza idraulica proprio le zone vicine al porto che si allagano anche dopo un temporale di media intensità. Certo è che soluzioni vanno trovate, quindi abbiamo la fortuna che ancora una volta arriva un privato, che sistema l’aerea camper, costruisce un’area sosta, surrogando il parcheggio scambiatore promesso e udite, udite installa un distributore con soldi suoi e pagherà anche degli oneri. E il Comune con la sua partecipata Pisamo non trova di meglio che riproporre lo stesso progetto, con il contentino della navetta gratuita dal parcheggio fino alle spiagge di ghiaia dalle ore 8 alle 21. NON si può raccontare che i soldi che arriveranno dagli stalli blù possano essere impiegati sul Litorale perché non sono vincolati al luogo come NON possono nemmeno servire a finanziare un trenino-navetta che con un biglietto minimo ripagherebbe da solo i 46mila € stimati. Per i non residenti l’abbonamento mensile sarebbe di 30 € e la stagione completa costa 80€, ma l’abbonamento non assicura il posto…che è gratis per residenti, fino a 3 auto a famiglia con Pisa Pass, tagliando che costa 3€ rilasciato dopo la fila una mattinata dagli uffici Pisano …a Pisa…Ma quante sono le famiglie residenti si sa? Effetti collaterali: Piazza Viviani sarà recintata con una palizzata provvisoria di legno come tempo fa e non sarà più per la sosta ma per eventi, ma come si può di fare stalli blù tutto intorno e pensare che la gente non provi a parcheggiarci? Via Tullio Crosio e il primo tratto del Lungomare sono compresi nel piano parcheggi, ma vengono pedonalizzate la sera d’estate e le domeniche ospitano mercati e mercatini… Che senso ha farci le strisce blù? L’assessore dice che tutti vogliono andare più vicino possibile al porto…bene facciamo una convenzione con chi lo gestisce e apriamo i parcheggi coperti sotto il molo nord… di auto ce ne entrano un bel po’…

Circolo del Litorale di Noi Adesso Pis@

By