Noi Adesso Pisa: “Impianti sportivi del Cep sono in stato di abbandono dopo pochi mesi dall’inaugurazione”

PISA – Ha solo pochi mesi di vita, eppure non viene utilizzato e versa in uno stato di totale incuria e abbandono.

Vi ho fatto un sopralluogo proprio in questi giorni: si tratta del nuovo impianto sportivo di Via Vecellio, al CEP, che fu inaugurato in pompa magna nel maggio scorso a Pisa, in pieno periodo elettorale, alla presenza di autorevoli politici del PD.

A questo punto pretendo, da parte del Sindaco e degli Assessori competenti, una risposta alla mia interpellanza inviata lunedì 4 novembre.

La cittadinanza deve sapere perché quell’impianto è chiuso e abbandonato, tanto che le erbacce stanno ormai occupando tutta la zona intorno agli spogliatoi. Ma anche se è vero che il Comune, come in altri casi, non è in grado di stipulare regolare convenzione con un eventuale gestore.

Se così fosse, perché all’inaugurazione nessun politico lo fece presente, visto che sicuramente era a conoscenza del problema?

Nella mia interpellanza, inoltre, chiedo quali sono i tempi previsti per i lavori riguardanti il secondo lotto dell’intervento, che prevede la costruzione di una palestra multifunzionale, idonea anche per canottaggio e pugilato, con spogliatoi, spazi verdi e parcheggi.

Si parla di € 1.920.000, cifra non indifferente per le casse comunali. In un’intervista rilasciata a suo tempo, l’assessore Zambito ne prevedeva l’appalto tra la fine del 2011 e i primi mesi del 2012… Ora siamo alla fine del 2013.

Raffaele Latrofa, consigliere comunale NOI ADESSO PISA

20131105-123748.jpg

By