“Io non rischio”: a Calci la Sagra della Castagna incontra la campagna per la sicurezza in due giorni di eventi

CALCI – Anche il Comune di Calci aderisce a “Io non rischio 2019”, la campagna nazionale per le buone pratiche di Protezione Civile che anche quest’anno riempirà le piazze toscane il 12 e 13 ottobre.

L’amministrazione comunale calcesana, nell’ambito dell’iniziativa, ha organizzato una tavola rotonda in sala consiliare per il giorno venerdì 11 ottobre alle ore 21.15. L’incontro dal titolo ‘L’alluvione della Versilia 1996. L’evento, la ricostruzione, le analogie morfologiche tra l’alta Versilia e il Monte Pisano a seguito dell’incendio del 24 settembre 2018‘, prevede un dibattito – aperto alla cittadinanza – che sarà l’occasione per informare la popolazione dei rischi in caso di alluvione e, più in generale, in caso di calamità naturale.

Durante la serata saranno fornite anche indicazioni per conoscere cosa ciascuno di noi può fare durante un’allerta meteo e le misure preventive da mettere in atto. Le stesse informazioni saranno date durante la “due-giorni” di sabato 12 e domenica 13 ottobre quando, in piazza Garibaldi, saranno allestiti stand e punti informativi di “Io non rischio” e della Protezione Civile Comunale all’interno dei quali volontari e dipendenti comunali potranno
dialogare con i cittadini. L’evento vedrà la partecipazione del sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti, dell’assessore alla Protezione Civile del Comune di Calci Giovanni Sandroni, di Lorenzo Alessandrini (Dipartimento Nazionale Protezione Civile, allora sindaco di Seravazza), Paolo Fontanelli (allora sub commissario per la ricostruzione – Modello Versilia), Mauro Ciampa (tecnico per la ricostruzione) e Bernardo Mazzanti (Dirigente Protezione Civile Regione Toscana).

Sabato pomeriggio alle 16 largo invece a ‘Pompieropoli’, il campo operativo nato da un’idea dell’associazione Nazionale Vigili del Fuoco e riservato ai bambini che potranno sperimentare percorsi tesi a promuovere la sicurezza e attività ludico-esperienzali. Il weekend calcesano di “Io non rischio” si svolgerà in concomitanza della 36esima edizione della “Sagra della castagna”, l’ appuntamento tradizionale della Val Graziosa che, col patrocinio del Comune di Calci, offrirà due giorni di buon cibo, musica e convivialità. Si comincia sabato 12 alle ore 15 con l’apertura di stand gastronomici e musica folkloristica in piazza del Comune. Dalle 16 spettacoli in piazza, musica dal vivo, giochi per bambini, Artigianato Mestierando e giri a cavallo a cura di  ALPHA outdoor experiences per poi terminare, alle ore 20, con la ‘cena alla bona’. Si continua domenica 13 ottobre alle 14.30 con apertura di stand gastronomici e musica folkloristica in Piazza Garibaldi e, dalle 15.30, animazione a cura di Brasil Samba Show – fuego, danza y capoeira a cura di Ginnasia Zumba con Mohamed Elmiziani, Artigianato Mestierando e giri a cavallo.

Loading Facebook Comments ...
By