Non solo mini – volley nella diciassettesima edizione di “Pallavolando” domenica 25 Maggio

PISA – Si svolgerà domenica 25 maggio, nel parco di San Rossore, in località Cascine Nuove, la 17° edizione di “Pallavolando”, la manifestazione nazionale di minivolley organizzata dalla Pallavolo Ospedalieri di Pisa in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Pisa, l’Acsi di Pisa (Associazione Centri Sportivi Italiani ), la Fipav (Federazione Italiana Pallavolo) e il Circolo Ricreativo Dipendenti San Rossore.

Unica nel panorama pallavolistico di Pisa e provincia, l’iniziativa rappresenta un importante appuntamento per tutte le società sportive che sviluppano programmi di avviamento alla pratica della pallavolo giovanile. Pallavolando è una manifestazione che riscuote successo da ormai 17 anni e si pone come importante momento ricreativo-sportivo per tutti i bambini che si sono avvicinati alla pallavolo.

La manifestazione, rivolta agli studenti delle scuole primarie, accoglie ogni anno una media di circa 350 mini-atleti, non solo toscani. Quest’anno sono attesi circa 500 partecipanti, che si sfideranno su 22 campi da gioco che saranno allestiti nel parco di San Rossore.

Non solo minivolley. La manifestazione prevede anche due gironi di pallavolo: uno dedicato ai genitori e agli accompagnatori (Open) e l’altro (Young) dedicato ai ragazzi dai 13 ai 18 anni. Pallavolando ospiterà anche le finali del 4° Trofeo provinciale Fipav di minivolley e la tappa del campionato federale di pallavolo under 12 maschile.

La manifestazione è inserita nel progetto biennale “Sport modello di vita”, promosso dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (Ang) e sostenuto dal raggruppamento di sei federazioni Sportive Nazionali: FIH – FIBa – FGI – FICK – FIJLKAM – FIPAV. Il progetto è rivolto a ragazzi in età tra i 10 e i 18 anni e ha l’obiettivo di trasmettere i valori dello sport come modello di vita. Pallavolando non è solo gioco e sport, ma anche impegno sociale. La manifestazione sostiene infatti la Fondazione “Il cuore si scioglie”, onlus nata nel 2010 per sostenere e favorire l’adozione e l’affidamento a distanza dei bambini di molte realtà povere del Sud del mondo. Alla Fondazione sarà devoluto 1 euro per ogni iscritto.

Pallavolando 2014 è dedicato ad Alessandra Palla, l’atleta della Pallavolo Ospedalieri, scomparsa alcune settimane fa in un tragico incidente stradale. Durante la manifestazione sarà attiva una raccolta fondi per sostenere l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, alla quale è iscritta la famiglia di Alessandra, e per ogni cestino-pranzo venduto 1 euro verrà destinato alla ricerca.

Per maggiori informazioni: www.pallavolo-ospedalieri.it – www.acsi.pisa.it
Pagina Facebook dedicata: www.facebook.com/pallavolandoapisa

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

La manifestazione si svolgerà domenica 25 maggio 2014 presso il Parco di San Rossore, in località Cascine Nuove, secondo il seguente programma:
– Ore 9:00: Check-in delle Società Sportive, conferma dei partecipanti e foto di gruppo.
– Ore 10:00: Cerimonia di apertura.
– Ore 12:00: Consegna targa ricordo alla famiglia di Alessandra Palla
– Ore 12:30: Pausa pranzo.
– Ore 14:30: Ripresa delle gare.
– Ore 16:30: Cerimonia di premiazione e di conclusione.
– Ore 17:30: Check-out.

In caso di pioggia il programma sarà ridotto al pomeriggio e la manifestazione si svolgerà al Palazzetto dello Sport di Pisa.

Cerimonia di apertura. Il protocollo prevede l’ingresso dei partecipanti all’interno del giardino disposti in fila e divisi per colori sociali o provenienza. Lo speaker di Radio Bruno darà il benvenuto e presenterà le società sportive presenti, che dopo aver sfilato sosteranno davanti al palco per l’esecuzione dell’Inno Nazionale.

Cerimonie di premiazione e di conclusione. Al termine ella sessione delle gare pomeridiane è prevista la premiazione di tutti i partecipanti ed il conferimento dei premi:

– Premio fair-play
– Premio società più lontane
– Premio società con più partecipanti
– Assegnazione del contributo al progetto il Cuore si scioglie
– Premiazione società vincitrice del “34° Trofeo Provinciale Fipav di minivolley”
I premi verranno consegnati dalle autorità presenti e dalle atlete dell’Ospedalieri insignite del riconoscimento “Fair Play 2013” e “Atleta dell’Anno”.

La classifica finale verrà stilata in funzione del numero degli iscritti e del numero delle squadre. La società prima classificata si aggiudicherà il premio Fair Play 2014.

20140519-182923.jpg

By