Normale a Pisa. Ziello (Lega): “Rossi incoerente e nemico della Toscana”

PISA – “Enrico Rossi dice di voler sviluppare l’economia della Toscana ma poi si schiera a favore della clonazione della Scuola Normale di Pisa a Napoli che avrebbe comportato la perdita di centinaia di studenti e un duro contraccolpo agli esercizi commerciali della città. E al tempo stesso il Governatore cosa fa? Impiega le risorse regionali, dei toscani, per progetti terzomondisti a favore degli ultimi sbarcati o dei rom’? Se non è follia questa, chiamiamola almeno incoerenza. Che lo porta ad essere un nemico della Toscana”.

Prima ci liberiamo del suo perverso modello politico, che sta portando i toscani a sbattere, e meglio è. La sanità, l’economia e lo sviluppo della nostra regione non vedono l’ora di ripartire dopo la catastrofe della sua amministrazione“. Così il deputato pisano della Lega Edoardo Ziello.

Loading Facebook Comments ...
By