Novara, Da Costa e Casarini analizzano la sconfitta contro il Pisa

EMPOLI – Parlano nel post gara di Pisa – Novara il portiere e capitano David Manuel Da Costa e Federico Casarini, che analizzano la sconfitta con i nerazzurri con molta amarezza.

di Antonio Tognoli

Ecco l’analisi del portiere: “Ci è mancato un po’ di tutto. Abbiamo tenuto la palla ma non abbiamo avuto soluzione per trovare la conclusione. Il gol subito? Calcio d’angolo loro e sulla respinta Lisuzzo ha segnato a me sembrava in fuorigioco ma se l’arbitro non ha segnalato avrà avuto le sue ragioni, ma al di là di tutto quando perdi è colpa di chi va in campo e poi loro hanno segnato e noi no”.

Il vice-capitano Federico Casarini dice: “Non è stata una delle nostre migliori partite, ci sono stati momenti in cui potevamo fare meglio e mettere più cattiveria. Abbiamo creato molte occasioni, soprattutto da palle inattive ma ci è mancata cattiveria. La squadra c’è ed è pronta per affrontare un bel campionato, ci prendiamo le nostre colpe perché andiamo noi in campo e oggi non abbiamo messo in campo la giusta cattiveria. Pensiamo alla prossima gara, l’unica cosa che ora può contare”.

 

By