Novità ETS-Haring, la fondazione di Tirrenia e Calambrone e una passeggiata sulle mura per bambini

PISA – Le Edizioni ETS aprono il 2021 all’insegna di novità editoriali legate al territorio. Si parte con Tuttomondo di Keith Haring che segna la nascita della street art a Pisa e racconta ciò che è accaduto in quel giugno del 1989 quando fu creato uno dei più grandi capolavori del ‘900.

Il volume è a cura di Roberto Pasqualetti e Gian Guido Maria Grassi e raccoglie testimonianze inedite e autorevoli. L’altra novità è di Fabio Vasarelli, Claudia Lamberti, Riccardo Cerasa e riguarda gli anni della fondazione del litorale pisano, in particolare Tirrenia e Calambrone, tra cinema, trammini e mare. Infine, un volume particolare dedicato ai bambini e alle mura di Pisa: Pisa dall’alto di Stefano Sodi, infatti, racconta di un viaggio sopra la città con Leo, il leone di marmo che protegge la nostra città; in questo libro i piccoli lettori possono ammirare e conoscere Pisa dall’alt.


TUTTΟMONDΟ DI KEITH НARING. La nascita della street art a Pisa. 1989-2020

A cura di: Roberto Pasqualetti , Gian Guido Maria Grassi

«In questo murale ho disegnato tutto quello che riguarda l’umanità… è fatto di simboli delle differenti attività umane, è una sintesi delle problematiche della vita di oggi. Non mi sono dedicato unicamente alla vita degli uomini ma anche alla vita degli animali, ecco perché vedete delfini, scimmie e altro. È un affresco della Vita in generale». Così Haring descriveva Tuttomondo, il suo testamento spirituale, una celebrazione della vita umanamente gioiosa e un messaggio etico globale rivolto a tutti, nessuno escluso. Grassi e Pasqualetti ci guidano alla scoperta di uno dei più grandi capolavori del ’900, un inno alla gioia donato dall’artista alla città di Pisa perché fosse ammirato da tutto il mondo! Testimonianze inedite e interventi autorevoli ci aiuteranno a rivivere quello che è accaduto in quella settimana nel giugno del 1989 e comprendere le sorti successive del murale.

TIRRENIA E CALAMBRONE. Gli anni della fondazione
Autori: Fabio Vasarelli, Claudia Lamberti, Riccardo Cerasa

Tirrenia, ovvero la perla del Tirreno nelle intenzioni dei suoi fondatori, ha una storia relativamente recente, ma occupa un posto di rilievo tra i ricordi di generazioni di pisani. C’è chi ha fatto la comparsa in un film girato alla Pisorno, chi ha preso abitualmente il “trammino” per andare al mare, chi ha giocato a pallone sulla spiaggia accanto alle colonie ridotte in macerie e solo da poco riportate a nuova vita, chi parcheggia ancora oggi l’auto accanto alla strada ferrata. Città turistica, città del cinema, città dell’elioterapia e dell’educazione infantile, Tirrenia conserva moltissime tracce degli anni Trenta del Novecento, un patrimonio architettonico in parte dimenticato, in parte recuperato. Strade, tracciati ferroviari, villini, edifici delle colonie estive per bambini, pinete, dune, stabilimenti balneari e cinematografici hanno una storia da raccontare. Questo libro vuole brevemente presentare la qualità e la rilevanza di architetture e progettisti che hanno indelebilmente delineato l’immagine di Tirrenia.

PISA DALL’ALTO. Una passeggiata con Leo sulle antiche mura della città
Autore: Stefano Sodi; note flora e fauna di Marco Dinetti

Un viaggio lungo le mura con Leo, il leone di marmo che protegge la città di Pisa dall’alto della porta. Una volta era in carne e ossa: fu donato all’imperatore Enrico VII dai Pisani nel 1312, durante la sua discesa in Italia, come simbolo della sua potenza. Leo accoglie i bambini in questo viaggio tra le pagine illustrate dicendo: “Voi sapete che l’imperatore riposa per sempre dentro il duomo della città? Ebbene, anch’io, per una sorta di magia, sono stato trasformato in pietra ma ogni sera, prima del calar della notte, mi risveglio e inizio a vigilare dall’alto delle mura sulla città fino al mattino successivo. Oggi mi sono svegliato un po’ prima del solito perché mi è stato affidato un compito che mi riempie di orgoglio: accompagnarvi in una passeggiata sulle mura per ammirare dall’alto questa splendida piazza e poi un largo tratto della città”… il percorso per i bambini è corredato da schede e approfondimenti sulla flora e la fauna che si possono scorgere lungo questa passeggiata.

By