Nuoto. Canottieri Arno, molte medaglie per la squadra Esordienti B a Firenze

PISA – Si sono svolti a Firenze, presso la piscina Renato Dani del complesso di San Marcellino a Ponte a Ema, i campionati regionali esordienti B, che ha visto in gara i migliori 144 atleti, divisi per anno e per sesso, della classifica generale toscana, formata dalla somma dei tempi migliori in tutte le gare previste dal calendario e svolte durante l’anno.

image

La Canottieri Arno ha partecipato con ben venti giovanissimi atleti, di età compresa tra i nove e i dieci anni, che sono riusciti a qualificarsi per la manifestazione, e ciascuno dei quali ha gareggiato in due specialità e nelle staffette, insieme ad altri due atleti che sono stati convocati dagli allenatori Matteo Mammoliti e Benedetta Burchi per completare le formazioni rossocrociate. Anche i risultati delle finali regionali estive degli esordienti B hanno confermato, come per tutta la sezione “nuoto” della storica società pisana, l’ottimo lavoro svolto nell’arco di tutta la stagione.

image

Anche se a suggellare l’anno sportivo appena concluso è mancato il titolo regionale, la manifestazione fiorentina ha comunque premiato la Canottieri Arno con un medagliere ben assortito e composto da nove medaglie, di cui 3 argenti e 6 bronzi (vengono assegnate medaglie ai primi sei atleti in gara per anno e sesso in gara individuale e le prime tre staffette). A conquistare due medaglie a testa sono state Alice Bigongiali, argento nei 100 stile libero femmine 2005 e bronzo nei 50 rana, e Martina Rossi, argento nei 200 stile libero femmine 2006 e bronzo nei 100 misti. Il secondo gradino del podio è stato conquistato anche dalla staffetta 4×50 stile libero femminile composta da Alice Bigongiali, Naita Borghi, Giovanna Campinoti e Rachele Marianelli. Due delle staffettiste rossocrociate hanno anche conquistato una medaglia di bronzo individuale, con Naita Borghi quarta nei 100 stile libero femmine 2005 e Rachele Marianelli quinta nei 50 dorso tra le nate nello stesso anno. Le altre medaglie di bronzo, tutte al femminile, sono arrivate da Olivia Nardini, che ha ottenuto il terzo riscontro cronometrico nei 100 dorso femmine 2005, e da Caterina Nuti, quarta nei 50 rana tra le nate nel 2006.

image

Molto buono il livello di altre prestazioni degli esordienti B della Arno, con i risultati da top ten a ridosso del podio tra i nati nel 2005, con Alessio Bulleri ottavo nei 50 rana, Giovanna Campinoti settima nei 100 rana, Giulio Lo Guzzo decimo nei 50 stile, Andrea Murro ottavo nei 50 rana. Sesto posto, infine, per la staffetta femminile 4×50 mista con la stessa formazione andata a medaglia nella 4×50 stile libero.

La soddisfazione degli allenatori è stata in realtà riuscire a far qualificare a queste finali regionali un gran numero di atleti, a conferma del livello medio davvero soddisfacente, e in particolare Mattia Amazio, Mattia Bellini, Valeria Bellini, Lorenzo Magagnini, Francesca Mauro, Nicola Palummo, Lorenzo Rizzolo, Alessandro Sangiovanni, Mirko Simoncini, Lorenzo Tallinucci e gli staffettisti Gabriele Tosetto e Elisa Manzo.

By