Nuovi collegamenti per la Fi-Pi-Li

Toscana- Nuove infrastrutture viarie sul tratto Fi-Pi-Li, in particolare sull’uscita di Montopoli Valdarno.

La rete di infrastrutture che collega Firenze, Pisa e Livorno sta subendo dei cambiamenti.

Il consigliere regionale Andrea Pieroni (Pd) dichiara: “Il Piano strategico per il rilancio della Costa toscana approvato dalla Commissione speciale regionale rappresenta una grande opportunità, in termini di ripresa e sviluppo socioeconomico, per un’ampia area della nostra regione. Tra le azioni previste c’è l’adeguamento delle infrastrutture viarie, in particolare della Fi-Pi-Li e su questo punto, per quanto riguarda il tratto pisano, ho presentato un emendamento che introduce la riorganizzazione dell’uscita di Montopoli Valdarno. Si tratta di un impegno che mi ero preso con i cittadini e le imprese dell’area. Il problema principale dell’attuale uscita, infatti, è ben noto agli abitanti, dato che il traffico si immette nel centro abitato di Capanne creando un forte impatto sia per l’inquinamento ambientale che per quello acustico. Quella di Montopoli, inoltre, è una delle due uscite della Fi-Pi-Li che vanno ad immettersi nel distretto conciario, uno dei maggiori poli produttivi dell’area, e a questo va ad aggiungersi la recente realizzazione del principale polo logistico di Conad per il centro Italia, in fase di ulteriore ampliamento”. Continua ancora il consigliere dicendo: “Questo traffico non è più sostenibile per un’uscita pensata ormai molti anni fa e realizzata in maniera inadeguata ai volumi attuali, cresciuti nel tempo in maniera esponenziale. Mentre con un’opera di riorganizzazione infrastrutturale, potremo da un lato risolvere i disagi degli abitanti e dall’altro creare condizioni più favorevoli alle imprese dell’area”.

 

By