Nuovo virus-truffa all’italiana. Istruzioni per l’uso

PISA – Questo avviso è per le persone che navigano molto in rete e magari qualche volta si trovano, per deviazione involontaria del mouse o perchè la tastiera è diventata demoniaca, in siti leggermente “spintarelli” o in qualche chat dove la comunicazione è molto aperta.

Sappiate che ci si può improvvisamente ritrovare con tutte le funzioni software bloccate da un simpatico avviso, riempito da sigle di organi di sicurezza italiani e stranieri (Polizia Postale, Finanza, Carabinieri e perfino Interpool), con tanto di loghi, che vi accusa delle peggiori nefandezze (bestialità, pedo pornografia). Per dare maggiore impatto emotivo gli autori hanno pensato bene di far apparire in una finestrella di lato l’ immagine dell’utente, come in una webcam, con tanto di codice Id del computer.

Per togliere il blocco, i suoi simpatici ideatori, consigliano il pagamento di una cifra che può oscillare dai 100 ai 100.000 euro e qui, pur essendo abituati in Italia a vedere di tutto, anche la mente più suggestionabile si tranquillizza. Per avere informazioni su come togliere il virus qui descritto, è vivamente consigliabile andare sul sito ufficiale della polizia postale, dove si descrive dettagliatamente la procedura di sblocco.

20130818-163217.jpg

You may also like

By