Occupazione abusiva di spazi pubblici. Proteste dei commercianti di via Paparelli

PISA – Come ogni mattina del mercoledì e del sabato, questa mattina i commercianti ambulanti del mercato di Via Paparelli e la relativa utenza hanno dovuto convivere tra la spazzatura ed il materiale biologico lasciata lì da chi, quando non vi è il mercato, dimora nel piazzale con camper ed altro. 

E’ evidente che l’insorgere di questi fenomeni di abusiva occupazione di spazi pubblici, connessi all’abbandono di rifiuti e sversamenti di materiale biologico, compromettono sia la fruibilità di quel  bene pubblico che il profilo igienico sanitario, nonché un peggioramento del decoro del quartiere.

Il Comune di Pisa il 23 agosto u.s. aveva emanato un’apposita ordinanza che vietava il campeggio, il bivacco e l’accampamento su tutto il territorio comunale, al di fuori delle aree a ciò espressamente destinate, ma tale dispositivo è scaduto il 31 dicembre 2017 e  ad oggi non è stato rinnovato nonostante efficace strumento per riqualificare il territorio.

Il Patto Civico chiede pertanto al Sindaco di Pisa ed agli organi preposti di attivarsi per affrontare e risolvere la criticità affinché ciò che sta accadendo al mercato di Via Paparelli possa trovare immediatamente una definitiva soluzione.

By