Offerta Terravision, Battini non commenta e attende il rientro in Italia del Dott. Aldo Brini

PISA – Nella settimana che precede il derby contro il Pontedera tengono ancora banco le offerte di acquisto della società di Piazza della Stazione.

Come annunciato dall’inizio della settimana Terravision ha presentato attraverso il suo sito ufficiale l’offerta per comprare il Pisa: lettera al Sindaco, ma soprattutto cinque milioni da investire subito.

L’offerta presentata da Terravision e’ un messaggio alla città, questo ha detto il patron dell’azienda di autotrasporti con sede a Londra, che sarebbe pronta ad intervenire come si legge dal comunicato anche dall’inizio di Marzo.

Carlo Battini, presidente dell'Ac Pisa 1909 (Foto Massimo Ficini)
Carlo Battini, presidente dell’Ac Pisa 1909 (Foto Massimo Ficini)

La risposta di Filippeschi non si è fatta attendere, il Sindaco di Pisa, ha fatto sapere che sarà presente, ma che la trattativa dovrà comunque essere portata avanti dai due soggetti privati in questione, anche se la Terravision ha completamente scavalcato Battini non ritenendolo un “interlocutore”.

Il presidente nerazzurro anche questa volta non ha battuto ciglio, non commentando l’offerta pubblica dell’azienda di autotrasporti del Dott. Petroni.

E mentre la Terravision attende lumi dalla città, dalla tifoseria e dalle istituzioni sulla propria proposta, il patron del Pisa Carlo Battini aspetta il rientro in Italia da Sofia, dell’imprenditore Aldo Brini fissato per sabato pomeriggio. La trattativa con l’imprenditore genovese di origine pisana che lavora nel campo del fotovoltaico e dell’impiantistica non è stata mai negata e chissà che la prossima settimana possa essere quella che potrà dirci qualcosa sul futuro del Pisa.

You may also like

By