Oggi pomeriggio mobilitazione dei dipendenti della Provincia

PISA – Anche le province Toscane aderiscono oggi pomeriggio alla giornata di mobilitazione nazionale organizzando due presidi.

A Pisa i rappresentanti degli enti di area vasta toscani confluiranno per manifestare la solidarietà ai lavoratori delle Provincia in stato di agitazione a causa dell’annunciato taglio dei servizi alla cittadinanza, dei drastici tagli al salario accessorio, della mancata applicazione di procedure trasparenti di mobilità del personale.

LA RSU e e i lavoratori della Provincia di Pisa organizzano pertanto il 27 ottobre un’assemblea a partire dalle ore 13 con successivo presidio in piazza Vittorio Emanuele dalle 14.30 alle 15.30.

I dipendenti della Provincia diranno no alla mobilità selvaggia e ai tagli al sistema delle autonomie dopo il riordino incompiuto delle Province. E per il no al un decreto che Riduce i salari violandole garanzie stabilite dalla legge, Disperde le conoscenze e le professionalità dei lavoratori e Non garantisce efficienza alle procedure Per la ricollocazione del personale provinciale, Per la valorizzazione delle competenze professionali e Per un vero rilancio dei servizi sul territorio.

By