Oltre 150 persone all’iniziativa di Mdp a Pisa sulla legge elettorale

PISA – 150 persone circa hanno affollato la sede di Articolo Uno-Mdp per partecipare all’iniziativa “Legge elettorale: cosa serve al Paese?”. Nella sala incontri Alexander Langer sono intervenuti i professori e costituzionalisti: Andrea Pertici e Rolando Tarchi dell’Università di Pisa ed Emanuele Rossi della Scuola Sant’Anna.

A concludere il seminario aperto il deputato Alfredo D’Attorre, presidente del Gruppo Mdp in commissione Affari costituzionali della Camera. Per permettere di seguire l’iniziativa anche a coloro che sarebbero rimasti fuori è stata allestita una diretta streaming nella sala stampa della sede.

“La seconda fiducia sulla legge elettorale nella stessa legislatura è un errore tragico – sostiene D’Attorre –, un precendente inquietante che domani potrà essere utilizzato dalla destra. Tanto più grave perché fatto a pochi mesi dalla fine della legislatura e altrettanto grave perché fatto per imporre una legge che produrrà un altro Parlamento di nominati. Persino più dell’Italicum: rischiamo di avere delle candidature con listini bloccati oltre l’80% degli eletti che avranno la certezza dell’elezione ancora prima del voto dei cittadini. E poi è un meccanismo truffaldino fatto di false coalizioni senza condivisione di un programma. Con meccanismi assurdi come quelli che consentono di trasferire il voto dato solo al candidato e non ai partiti che lo sostengono o come quelli che favoriscono la frammentazione degli schieramenti e il mercato della politica con liste civetta”. “Insomma – conclude –: una pessima legge elettorale, sbagliata nel merito e posta con un metodo inaccettabile, contro la quale continueremo la battaglia in Parlamento e nel Paese”.

Articolo Uno-Mdp Pisa aderirà al presidio contro la legge elettorale “Rosatellum”, domenica 15 maggio alle ore 16 in Banchi, per dire No al patto di potere tra Renzi e Berlusconi che darà vita ad un altro Parlamento di nominati e contro la fiducia posta per far passare a tutti i costi la legge infliggendo una violenza verso il parlamento. Appuntamento alle ore 16 in Banchi.

Prossimo appuntamento con il Movimento democratico progressista lunedì 16 ottobre alle ore 17.30, sempre alla sala incotri Langer, quando il deputato Francesco Laforgia, presidente del gruppo Mdp alla Camera, interverrà all’iniziativa “Legge di Bilancio: cambiare la politica economica per cambiare il Paese”. Saranno presenti con lui Giovanni Dosi, ordinario di Economia alla Scuola Sant’Anna e direttore dell’Istituto di economia della medesima e Serena Sorrentino, segretaria generale della Funzione pubblica della Cgil.

By