Warning: fopen(/var/www/new.pisanews.net/wp-content/uploads/wp-file-manager-pro/fm_backup/index.php): failed to open stream: Permission denied in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 60

Warning: fclose() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /var/www/new.pisanews.net/wp-content/plugins/wp-file-manager/file_folder_manager.php on line 61
Oltre 2mila operazioni in appena due giorni dall’avvio del Cup 2.0. Molti i cittadini che si sono rivolti direttamente al portale

Oltre 2mila operazioni in appena due giorni dall’avvio del Cup 2.0. Molti i cittadini che si sono rivolti direttamente al portale

PISA – L’avvio, anche nell’ambito territoriale pisano, del nuovo Centro unico di prenotazione (Cup) 2.0 si è svolto senza particolari criticità.

Già dal primo giorno, giovedì 13 maggio scorso, dalle 7 alle 16, gli sportelli al cittadino dell’Azienda USL Toscana nord ovest hanno effettuato un numero consistente di operazioni, 1.110 in tutto, di cui 955 prenotazioni, 115 disdette e 40 spostamenti.

Venerdì 15 maggio, invece, sempre dalle 7 alle 16, le operazioni sono state 981, di cui 842 prenotazioni, 100 disdette e 39 spostamenti.

Il Cup 2.0 è la nuova piattaforma digitale, che progressivamente si sta estendendo a tutta la Toscana e che semplifica il metodo per prenotare visite e prestazioni sanitarie.

Grazie all’integrazione con la ricetta elettronica dematerializzata, infatti, adesso esiste un’unica procedura che cittadini e operatori degli sportelli dell’ambito pisano effettuano per prenotare, disdire o spostare le prestazioni offerte su tutto il territorio aziendale (che comprende anche le provincie di Livorno, Lucca e Massa Carrara) e regionale (dove è presente il Cup 2.0).

Agli sportelli la attese sono state contenute, a significare che non ci sono stati intoppi e che gli operatori sono stati capaci di gestire questa fase di transizione con sicurezza e professionalità.

Si possono inoltre usare canali innovativi, come la prenotazione on line sul portale regionale www.prenota.sanita.toscana.it, inserendo il proprio codice fiscale e il numero della ricetta elettronica riportato sul promemoria. Nel giorno di avvio del Cup 2.0, 183 utenti della zona pisana hanno da subito utilizzato il servizio on line, un dato positivo, sia perché testimonia della effettiva necessità di rendere più smart i servizi, sia perchè si è evitato a queste persone di affollare gli uffici, il che in tempi di pandemia è sempre un comportamento da seguire. 

Tutte le prestazioni sanitarie prenotabili attraverso il Cup 2.0 sono consultabili sul portale www.prenota.sanita.toscana.it dove si trovano anche l’elenco dei Cup telefonici delle singole zone (per l’ex Asl 5 il numero da fare è lo 050 995995). 

Si ricorda che attraverso il portale del Cup 2.0 si può anche disdire una prenotazione entro 48 ore dall’appuntamento (anche quelli presi agli sportelli o al call center) usando il numero della ricetta/impegnativa o il numero di prenotazione Cup. Non si possono prenotare le prestazioni di laboratorio analisi né le prestazioni con priorità di prescrizione “Urgente” (U). In tali casi è chi prescrive la prestazione che si raccorda per la prenotazione con la struttura che la eroga

By