Oltre 600 pisani a Cuneo per un successo che ci voleva

PISA – Finalmente!!! Siamo ritornati felici da una trasferta vittoriosa in quel di Cuneo dopo aver ingoiato tanti bocconi amari. Un successo pesante ed importante che proietta i nerazzurri nelle alte sfere della classifica grazie al gol di Alessandro De Vitis ed alle superlative parate dell’estremo difensore nerazzurro Lazar Petkovic.

di Maurizio Ficeli

Un elogio quindi a tutti i giocatori nerazzurri, che hanno saputo lottare e soffrire, per portare a casa questo successo supportati da circa 600 tifosi nerazzurri, che hanno fatto un gran tifo dal primo all’ultimo minuto trasformando lo stadio piemontese in un ambiente casalingo. Ed anche Mister Gautieri ha avuto parole importanti per quello che e’ stato il tifo sugli spalti del Peschiero.

Sull’autostrada che conduceva verso la città piemontese si potevano vedere auto, pullman e pulmini pavesati di bandiere nerazzurre.

Il sottoscritto ha fatto il viaggio con un pulmino del Club “Il Mago” di Nicola Barsotti, presidente del Centro Coordinamento Pisa Club, eravamo nove persone.

E’ stato un viaggio di circa quattro ore con la sosta pranzo tra Savona e Cuneo con un menu a base di salsicce e fagioli, lardo di colonnata, soppressata e torta con tanto di Croce di Pisa.

Una mangiata alla pisana che ha portato bene e ci tengo a citare e ringraziare queste stupende persone.

Una volta arrivati allo stadio il settore riservato ai pisani era pieno di vessilli e striscioni dai classici Gradinata 1909, Club Autonomo, Capanne Group, Scarmanati, Nerone group, Centro Coordinamento, ed essendo la trasferta libera erano presenti gli ultras non tesserati. Cori, striscioni, fumogeni e un boato al gol di De Vitis,poi un pò di apprensione dopo l’espulsione di Masucci, ma senza che ciò facesse calare il sostegno ai giocatori da parte dei tifosi pisani.

I 5 minuti di recupero sono stati da cardiopalma ed il fischio finale dell’arbitro che ha decretato la prima vittoria esterna, festa sotto il settore dei tifosi pisani, rissa in campo.

Ora però ed sotto con il Prato per far volare sempre più in alto il Magico Pisa.

FORZA PISA VINCI ANCORA PER GLI ULTRAS! !!

By