Oltre mille persone all’Arena a salutare il ritorno di Piero Braglia. Le foto

PISA – Il ritorno del Condottiero, così l’avevamo ribattezzata qualche giorno fa. Tutto è stato confermato. Piero Braglia e’ tornato, con il solito entusiasmo con cui era arrivato la prima volta. Sempre il solito, schietto, senza peli sulla lingua e con idee chiarissime su cosa bisogna fare e che cosa c’è da cambiare.

Già intorno alle ore 16 fuori dall’Arena c’erano 150 tifosi ad attendere il tecnico della promozione in serie B 2006-07. Sono le ore 16.15 quando Piero Braglia varca la soglia dell’Arena con il figlio Thomas. Anche lui la prossima stagione farà parte del settore giovanile nerazzurro dell’Ac Pisa 1909. Lo scorso anno Thomas Braglia ha militato nelle file del Pontedera. Alle ore 18.30 il via alla conferenza stampa che il pubblico in tribuna ha potuto ascoltare a distanza con la diretta di Punto Radio.

Non ci poteva essere regalo migliore per la tifoseria pisana, nel giorno in cui la città festeggiava il patrono San Ranieri a sette anni di distanza dalla conquista di quella che e’ rimasta l’ultima promozione.

Che questo sia di buon auspicio? Ai posteri l’ardua sentenza, anche se gli ingredienti sembrano esserci tutti e poi c’e l’ambiente, il meraviglioso pubblico pisano, che quando Mister Braglia, è sbucato dal sottopassaggio dell’Arena per il saluto ai tifosi, si è lasciato andare ad un boato di tifo con il coro a ripetizione: “Piero Braglia ale’, Piero Braglia ale'”. Un entusiasmo che fa ben sperare, come potrete vedere dalle foto, dove i tifosi circondano letteralmente mister Braglia con affetto e calore

20140617-211811.jpg

20140617-211817.jpg

20140617-211827.jpg

20140617-211841.jpg

20140617-215627.jpg

20140617-235826.jpg

By