“Open day” del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva a Pisa

PISA – Venerdì 16 novembre presso le proprie sedi all’interno dell’Ospedale dell’AOUP di Cisanello il Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva di Pisa svolgerà il primo “Open day del Tribunale per i diritti del malato”, dedicato all’informazione sul tema vaccini. I volontari e gli attivisti dell’associazione incontreranno i cittadini per promuovere l’informazione di prossimità, distribuendo materiale utile e raccogliendo segnalazioni al fine di offrire strumenti e supporto per tutelarsi.

Sarà una giornata dedicata alla cittadinanza, per informare e sensibilizzare sul tema, soprattutto alla luce dei cambiamenti normativi in atto e delle numerose interpretazioni e fake news diffuse, per dare una risposta concreta alle domande dei cittadini, promuovendo un’informazione corretta su diritti e responsabilità in ambito vaccinale e offrendo tutela e monitoraggio dell’applicazione delle norme.

Conoscere il calendario vaccinale, con chi confrontarsi in caso di dubbi, cosa è la vaccino-vigilanza, cosa può fare ciascuno di noi, quando una vaccinazione è gratuita e quando è a pagamento, cosa fare quando i tempi per accedere alla vaccinazione sono troppo lunghi: questi sono solo degli esempi di argomenti su cui le persone potranno saperne di più e acquisire informazioni su come auto-tutelarsi.

Nel corso della giornata sarà distribuita una guida utile sui vaccini – scaricabile anche dal sito www.cittadinanzattiva.it nella pagina dedicatahttps://www.cittadinanzattiva.it/progetti-e-campagne/salute/11646-rompilatrasmissione-diritti-e-doveri-sui-vaccini.html – realizzata grazie alla campagna informativa  #rompilatrasmissione.

Oltre ad un banchetto esterno posto in prossimità dell’ingresso, il 16 novembre dalle 9,30alle 12,30  i volontari del Tribunale per i diritti del malato di Pisa apriranno ai cittadini i loro centri di ascolto posti all’edificio 30 E, all’edificio 99 e all’edificio 19 dell’Ospedale Santa Chiara.

Questa la dichiarazione Daniela Puccini coordinatrice di Cittadinanzattiva di  Pisa:   “Con la nostra campagna vogliamo informare anche sulla esistenza di vaccini per proteggersi ad ogni età, segnalare quando e per quanto tempo sono gratuiti, favorire una cultura vaccinale diffusa, chesuperi il ricorso all’obbligo e renda le scelte di protezione attraverso i vaccini, scelte consapevoli, attraverso una informazione corretta, scientifica e basata sulle evidenze, oltre che su una organizzazione dei servizi che semplifichi la vita dei cittadini.

Questa la dichiarazione di Massimo Giuliani coordinatore del Tribunale per i Diritti del Malato di Pisacon questa iniziativa il TDM di Pisa conferma il suo impegno per una sanità sicura, universale e trasparente. Per questo chiediamo a tutti i cittadini di segnalarci eventuali disservizi o problemi scrivendo alla mail dedicatatdm@cittadinanzattivapisa.it”.

per informazioni sull’iniziativa: Daniela Puccini tel 3388387979   email:dpuccini1955@gmail.com

By