Ordinanza anti-alcol. Alessandra Mazziotti: “La direzione è quella giusta”

PISA – Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni del presidente della Commissione 3 del Comune di Pisa Alessandra Mazziotti in merito all’ordinanza anti-alcol firmata nei giorni scorsi dal Sindaco Marco Filippeschi.

“L’ordinanza del Sindaco va nella giusta direzione – esordisce la Mazziotti – l’abuso di alcolici è un fenomeno negativo che non solo mette a repentaglio la salute di molti giovani, ma alimenta situazioni di degrado e di insicurezza diffusa. Così come le limitazioni all’uso dei contenitori in vetro favorirà il decoro e il lavoro di chi ogni mattina, con dedizione e cura, pulisce le nostre vie e le nostre piazze. Manca una chiara legislazione nazionale sulla sicurezza urbana che affidi ai sindaci precisi poteri. L’auspicio – prosegue il presidente della Commissione 3 del Comune di Pisa – è che Governo e Parlamento, come dice Anci da diverso tempo, accelerino i lavori senza disperdere nel nulla le continue richieste dei sindaci e di tanti cittadini. Fino a quel momento è positivo che il Sindaco di Pisa usi tutti i possibili strumenti, seppur limitati, come le ordinanze contingibili e urgenti. Sono certa che a seguito della Ordinanza tutte le forze dell’ordine intensificheranno i controlli, avendo a disposizione anche questo nuovo strumento per colpire chi in spregio alle regole provoca situazioni indecorose e pericolose. Così come sono certa che a fianco degli operatori della Società della salute, dei volontari della Croce Rossa e dei profughi, altri gruppi e singoli cittadini potranno dare una mano per amplificare il messaggio di rispetto e di pacifica convivenza. Il riguardo nei confronti della nostra città, dei suoi monumenti e dei suoi abitanti – conclude la Mazziotti – è un elemento imprescindibile e crediamo che sia possibile divertirsi e socializzare senza che questo comporti danni, sporcizia o rumori notturni molesti”

By