Orlando Viteritti: “Non verremo a Pisa a fare una passeggiata”

PISA – Il Pisa è atteso dal primo impegno ufficiale della stagione in una gara di Coppa Italia TIM, dove incontrerà domenica all’Arena Anconetani il Potenza che ha passato il turno precedente battendo per 2-0 il Lanusei. Per sentire come stanno preparando in casa lucana questo incontro con i nerazzurri Pisanews ha contattato un neo acquisto della compagine rossoblu’. Si tratta di Orlando Viteritti, difensore classe 1994, originario di Acri in provincia di Cosenza, giunto da poco al Potenza dopo due stagioni disputate nel Rende.

di Maurizio Ficeli

D. Grazie Orlando per la tua disponibilità: sei arrivato da poco a Potenza, come ti stai trovando?

R. “Mi sto trovando benissimo, e poi la società mi ha voluto fin da subito. Inoltre l’ambiente è sereno e ho trovato un gruppo formato da compagni di squadra disponibilissimi”.

D. Avete passato il turno di Coppa sconfiggendo il Lanusei, che gara è stata quella contro i sardi?

R. “Premesso che stiamo ancora completando la preparazione precampionato, diciamo che abbiamo saputo gestire bene questa gara malgrado non si sia ancora al cento per cento però siamo soddisfatti del risultato raggiunto e di quello che stiamo facendo”.

D. Ed ora domenica scenderete all’Arena Garibaldi per affrontare un Pisa neopromosso in serie B, che avversario vi aspettate?

R. “Siamo consapevoli di andare a giocare contro una squadra fresca di promozione in serie B che sicuramente entrerà in campo agguerrita e sostenuta da un pubblico caldo ed importante come quello pisano ma noi non verremo certo li per fare una passeggiata, ma con la giusta determinazione che ci possa permettere di conquistare il passaggio del turno perché per una squadra di serie C come la nostra poter andare ad affrontare il Bologna sarebbe sicuramente una grande soddisfazione”.

D. Come vi state preparando ad affrontare questa partita contro la compagine nerazzurra?

R. “Abbiamo studiato il Pisa durante la settimana cercando di migliorarci per affrontare al meglio questa gara e trovare il modo per metterli in difficoltà il Pisa ha qualità sia a livello di individualità che di collettivo, del resto basta citare giocatori del calibro di Gucher, Lisi, Marin e Moscardelli “.

D. Personalmente proverai un po’ di emozione a scendere in campo in uno stadio come quello dell’Arena?

R. “Sarà la prima volta nella mia carriera calcistica che verrò a giocare a Pisa, dove, ripeto, so che c’è una tifoseria numerosa e molto calda, diciamo che più che emozione, sia il sottoscritto che i miei compagni di squadra, saremo molto motivati nell’affrontare una compagine di serie B. Inoltre anche in questa gara di Coppa vogliamo ulteriormente testare come siamo messi a livello di preparazione”.

D. Quali sono i punti di forza di questo Potenza?

R. “Il nostro punto di forza è il collettivo, ognuno di noi si sacrifica molto per i compagni, diciamo che la tenacia è il nostro punto di forza. Poi ci sono in squadra dei veterani come Emerson, ex Livorno, l’ex reggino Giosa e Murano ex attaccante del Trapani che sono buoni giocatori ma, ripeto, tutto il complesso si esprime al meglio anche se certe qualità individuali sono sicuramente un valore aggiunto”.

D. Parlaci delle tue caratteristiche tecniche e che stagione ti aspetti di disputare con la maglia del Potenza?

R. “Sono un terzino esterno in una difesa a cinque ed amo spingermi in avanti. Mentre a livello di campionato mi aspetto di fare ancora meglio delle due stagioni disputate nel Rende”.

D. Vuoi azzardare un pronostico su Pisa – Potenza?

R. “Premesso che scommetterei sicuramente sulla mia squadra, prevedo una partita dura dove ci sarà da attaccare e soffrire contro un Pisa forte ma noi non ci tireremo indietro”.

D. Quale sarà il fattore determinante che potrà far pendere il risultato a vantaggio dell’una o dell’altra squadra?

R. “Secondo me dovremo cercare di non sbagliare la prestazione, se ognuno di noi darà il massimo mantenendo la giusta concentrazione potremo sperare di portare a casa un buon risultato.Poi saremo motivati a fare bene anche perché saremo sostenuti da un buon numero di tifosi provenienti da Potenza e questo è uno stimolo in più per fare una buona prestazione e regalare loro il passaggio del turno”.

La foto sopra è tratta dal profilo Facebook del giocatore del Potenza

By