Ospedale Cisanello, aperto parcheggio di 300 posti

PISA – Da ieri, lunedì 26 ottobre, sono stati aperti ulteriori 300 posti auto (gratuiti) del grande parcheggio A all’ospedale di Cisanello, lato “Ponte alle Bocchette”.

image

Sono stati quindi completati due lotti su quattro. Una volta a regime tutta l’area di sosta contrassegnata dalla lettera A consentirà la sosta a 1.879 auto, di cui 420 posti liberi e il resto riservati ai dipendenti dell’Aoup e dell’Università (ma in questa fase di transizione il parcheggio è utilizzato da tutti indistintamente). Nel progetto complessivo di mobilità del nuovo ospedale è prevista anche una nuova viabilità lato città con inglobamento del parcheggio “C” (416 posti, ex Polisportiva ospedalieri), riservato ai dipendenti, all’interno del perimetro ospedaliero. L’opera prevede la chiusura del tratto di via San Biagio fino all’intersezione con via Paradisa, e dell’ultimo tratto di via Martin Lutero (in corrispondenza dell’attuale edicola), per realizzarvi altra rotatoria di snodo che condurrà al nuovo ingresso principale del nosocomio di Cisanello (accesso numero 3). Il progetto definitivo implica anche la chiusura degli attuali cancelli pedonali e carrabili di via San Biagio e via Paradisa. A quel punto potrà cominciare anche la movimentazione terra per consentire la costruzione del grande parcheggio “B” (a forma di sigaro), su più livelli, con sosta a pagamento (1.547 posti).

In tutto, a fine opere, saranno 4.044 posti auto complessivi, di cui 3.842 nelle tre grandi aree di sosta, alberate e asfaltate, contrassegnate dalle lettere A, B e C e il resto (circa 200) disseminati all’interno dell’ospedale e in Via Bargagna.

By