Paganese – Pisa: la presentazione della partita e le probabili formazioni

PISA – In una trasferta di “romeiana memoria” Il Pisa domani pomeriggio e’ alla ricerca del secondo successo consecutivo che manca ormai da quattro mesi, sul campo della Paganese (ore 14.30, diretta su 50 Canale, canale 12 del digitale terrestre). Un terreno che fa tornare alla memoria la promozione in serie B del peimo Pisa targato Romeo Anconetani.

A togliere le castagne dal fuoco quel giorno fu Barbana. La squadra e’ chiamata a proseguire Il percorso di crescita intrapreso domenica scorsa dopo il successo contro il Perugia. Una classica prova del nove su un campo apparentemente facile per quanto dice la classifica (la Paganese e’ ultima) ma che in realtà presenta molte insidie a partire dal terreno di gioco.

LA SITUAZIONE IN CASA NERAZZURRA. Il gruppo nerazzurro è partito questa mattina alla volta della Campania. Sono rimasti a Pisa capitan Favasuli infortunato e il difensore serbo Jevren Kosnic squalificato. E’ partito Andrea Crescenzi, però è in forte dubbio la sua presenza dal primo minuto. Mister Cozza potrebbe puntare ancora una volta sulla difesa a quattro con l’impiego di Goldaniga e Rozzio centrali se il giocatore di proprietà della Lazio non ce la farà e Pellegrini e Sabato ai suoi lati. A centrocampo in un terreno di gioco pesante e con non favorira’ lo spettacolo, spazio a Parfait e Mingazzini con la conferma di Cia a sinistra. In attacco Mannini svarierà su tutto il fronte offensivo alle spalle della coppia formata da Arma e Napoli.

QUI PAGANI. Molti dubbi ma soprattutto uomini contati per mister Belotti in vista dell’impegno di quest’oggi con i nerazzurri al “Marcello Torre”. Agli squalificati Perrotta e Palomoque si aggiunge una lunga lista di indisponibili formata da Masi, Marruocco e Iraci che costringe il tecnico dei campani ad un autentica rivoluzione in tutte le zone del campo. In un primo momento il tecnico aveva pensato ad un 3-4-3 ma l’allenatore degli azzurro stellati per le tante defezioni potrebbe proporre il consueto 3-5-2 o addirittura un ancora più prudente 4-4-2. Al centro della difesa al posto dello squalificato Perrotta mister Belotti potrebbe affidarsi a Tortora scuola Parma con i navigati Panariello e Monopoli ai suoi lati. Centrocampo folto per arginare i mastini nerazzurri con Deli e Ceccarelli padroni delle fasce laterali e Velardi (scuola Palermo) e Palma in mezzo con Grlllo a copertura della difesa. In avanti spazio all’ex Foggia Laurent Lanteri e a Novotnhy in una scelta che sembra ormai sicura con De Sena capocannoniere della squadra costretto ancora in panchina così come il brasiliano William.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PAGANESE (3-5-2): Volturo; Panariello, Tortora, Monopoli; Deli, Velardi, Palma, Grillo, Ceccarelli; Lanteri, Novotnhy. A disp. Novelli, Toppan, Capaldo, Schiavone, Vallefuoco, De Sena, William. All. Belotti

PISA (4-3-3): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Rozzio (Crescenzi), Sabato; Parfait, Mingazzini, Cia; Mannini, Arma, Napoli. A disp. Pugliesi, Crescenzi (Rozzio), Caputo, Sampietro, Martella, Forte, Giovinco.

ARBITRO: Aversano di Treviso

SOTTO LO STADIO MARCELLO TORRE (foto tratta da campaniatour.it)

20140222-151242.jpg

You may also like

By