Paim e Supporter Pisa insieme per un progetto di inclusione sociale

PISA – Lo scorso ottobre i “Supporter Pisa” hanno avviato un nuovo progetto con Paim Cooperativa Sociale, che ha coinvolto la comunità per minori “Il Big Bang” di Mezzana, nel comune di San Giuliano Terme.

“Si tratta di un incontro tra pari, dove non esiste quello diverso, quello peggiore, quello meno bravo” commenta Patrizia Macelloni, responsabile della comunità socio-educativa. “Si promuovono in questo modo, concretamente, grazie alla presenza costante, processi inclusivi per favorire la cultura della reciproca solidarietà”.

Il gruppo “Supporter Pisa” nasce quasi per caso nel Settembre 2017 ed è composto da bambini i cui genitori frequentano la Curva Nord “Maurizio Alberti” di Pisa, con l’obiettivo primario di educare i propri figli alla solidarietà, all’inclusione, e al rispetto, superando pregiudizi e luoghi comuni. Il gruppo è aperto a tutti i bambini, maschi e femmine, al compagno di classe, all’amico del calcio o della palestra, al figlio del vicino di casa. Tutti insieme sui gradoni della curva, uniti dalla passione comune per il Pisa.

Giancarlo Freggia, Presidente di Paim e tifoso del Pisa: “Sono fiero di questa collaborazione che rende i nostri ragazzi così entusiasti: sono convinto che lo sport sia la chiave per instaurare delle relazioni sane e proficue, un modo per non sentirsi mai soli.”

By