Palaia: insediata la nuova giunta comunale

PALAIA – Seduta di insediamento per il Consiglio comunale che segna il via definitivo alla nuova amministrazione guidata dal trentaduenne Marco Gherardini. Al suo fianco il vice, Tommaso Cedri che di anni ne ha 28: un’amministrazione quindi molto giovane e profondamente rinnovata che guarda e a ragione al futuro. Foto Gherardini«Sono tempi difficili – ha detto aprendo la seduta Gherardini – segnati da una crisi che non accenna ad allentare la presa e da una profonda sfiducia nei confronti della azione politica e nella sua capacità di dare risposte ai bisogni della gente. Ad ogni tornata elettorale – ha proseguito il sindaco – non si interrompe la crescita del numero delle persone che decidono di non andare a votare: un piano inclinato questo che gli amministratori locali per primi sono chiamati a raddrizzare, attraverso un rapporto diretto e costante con i cittadini centrato sull’ascolto e la partecipazione. È tempo – ha concluso Gherardini – di una speranza ragionevole e ragionata basata sulle grandi potenzialità del nostro comune a partire dalle sue comunità, vive operose, e dalle sue straordinarie ricchezze ambientali, paesaggistiche e artistiche». Una sala consiliare affollata da cittadini ha ascoltato l’illustrazione delle linee programmatiche e la presentazione della squadra del neo sindaco. Otto i consiglieri di maggioranza ai quali il sindaco Gherardini ha affidato deleghe molto importanti: Tommaso Cedri, vicesindaco con delega alla partecipazione, all’innovazione tecnologica e allo sport; Marica Guerrini, assessore al bilancio, alle politiche socio sanitarie e alla casa; Daria Perini, sarà la capogruppo e si occuperà dell’attuazione del programma; Irene Consoloni, consigliere con delega alla mobilità e ai fondi comunitari; Lia Fiore, consigliere con delega all’associazionismo, politiche giovanili, pace e cooperazione; Elisa Montagnani, consigliere con delega alla cultura e alle pari opportunità; Lia Monti, consigliere con delega alla pubblica istruzione; Alessandro Taddei, consigliere con delega all’agricoltura e al gemellaggio; Michela Paperini, assessore esterno con delega allo sviluppo e all’urbanistica. Nelle prossime settimane arriverà anche l’annunciato “assessorato del fare” per la cura dei paesi e gli interventi di recupero e manutenzione. La minoranza consiliare è invece formata dal capogruppo Nico Giusti, da Alessio Vallini, Giovanni Giannoni e Antonio Morelli.

By