Palaia: sabato a Forcoli il candidato a sindaco Marco Gherardini incontrerà le famiglie

PALAIA – Continua la corsa del candidato a sindaco Marco Gherardini. Dopo la prima iniziativa pubblica, con un incontro con i cittadini a Montefoscoli, il giovane candidato di centrosinistra della lista “Palaia in grande” va avanti all’insegna dell’ascolto e del rinnovamento. Foto GherardiniSabato prossimo 12 aprile a Forcoli (saletta Capaccini ore 17), Marco Gherardini incontrerà le famiglie per capire i bisogni più importanti e per parlare di scuola e delle iniziative possibili. Il momento è pensato per la partecipazione anche dei bambini, e durante l’incontro infatti per i più piccoli saranno proposti giochi e intrattenimenti oltre che una merenda. «Sabato sarà un’opportunità per confrontarci sui problemi dei cittadini di Palaia, mettendo insieme generazioni diverse, per un bel pomeriggio di condivisione. Sono i bambini i veri “primi cittadini”; soprattutto loro devono essere al centro del nuovo progetto, perché il Comune che costruiamo oggi sarà quello che domani troveranno i nostri figli. Insomma credo che pensare a loro significa preoccuparsi davvero del futuro». Sempre in questi giorni è stata recapitata nelle case del comune di Palaia una lettera di presentazione del candidato di centrosinistra. Nella lettera Gherardini ci tiene a sottolineare che «pensare in grande che non vuol dire sognare ad occhi aperti, ma proporre un programma onesto che lanci a una sfida ambiziosa, pragmatica e legata alle esigenze della comunità, piena di passione e capace di guardare al futuro». La lettera prende atto del momento difficile che tutti stanno vivendo, ma vuol lanciare un messaggio serio: «solo con idee chiare si possono affrontare realmente i problemi e dare risposte concrete ai bisogni della gente a partire dalla sburocratizzazione dei servizi, dall’attenzione per la cura dei paesi, alle piccole manutenzioni». Una sfida non è semplice, ma che tutti i cittadini si augurano possa essere vinta. Per il momento continua la campagna di ascolto delle associazioni e della comunità, e nelle prossime settimane saranno organizzati incontri nelle frazioni e nel capoluogo Palaia, per presentare la candidatura e soprattutto per fornire un’occasione di confronto. Le premesse perché Gherardini possa fare bene ci sono davvero tutte.

By