Palazzo Lanfranchi, prorogate due mostre

PISA – Resteranno aperte sino al 12 aprile 2015 le due mostre in corso nelle sale del Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, Tullio Pericoli. Storie di segni e Siamo del gatto! Storie e immagini dei gatti.

Ancora un paio di mesi dunque per vedere la mostra dedicata al grande artista marchigiano che espone per la prima volta l’intero nucleo delle opere incise realizzate in un arco di oltre trent’anni. Una storia di segni prevede infatti un percorso che, attraverso oltre 100 opere, racconta i momenti e i temi della ricerca dell’artista, dominatore delle tecniche grafiche e raffinatissimo narratore di volti e paesaggi.

image

L’idea della mostra Siamo del gatto! nasce invece da un progetto di comunicazione scientifica promosso dal Museo di Storia naturale dell’Università di Pisa e supportato dalla Regione Toscana. Il progetto, dedicato al precursore della moderna genetica Gregor Johann Mendel, intende spiegare attraverso il colore del gatto le leggi che prendono il suo nome (la Certosa di Calci ospita una numerosa colonia di gatti con mantelli di colori diversi). Partendo dalle opere delle proprie raccolte e con il generoso contributo di collezionisti privati, il Museo della Grafica ha voluto condividere lo spirito e le finalità del progetto allestendo nelle sale di Palazzo Lanfranchi un percorso di storie e immagini con cui artisti di diverse epoche hanno raffigurato e raccontato il gatto.

Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi
Lungarno Galilei 9 -56125 Pisa
tel. 050/2216060 (-62-66-67)
e-mail: museodellagrafica@adm.unipi.it
sito web: www.museodellagrafica.unipi.it

Orari di apertura: Dal martedì alla domenica: dalle ore 9 alle ore 18
Lunedì: chiuso

Giorni di chiusura: 01/01 (Capodanno), 06/01 (Epifania), 25/12 (Natale)

Costo di ingresso: 3 euro

By