Pallavolo: grande successo per il settimo memorial Lamberto Mariani

MIGLIARINO – Va in archivio l´edizione numero sette del Memorial “Lamberto Mariani”, manifestazione dedicata alla memoria del presidente e fondatore del Migliarino Volley, che come tutti gli anni ha fatto registrare un grandissimo numero di appassionati ed addetti ai lavori che hanno riempito oltremisura le tribune della palestra di Vecchiano. I padroni di casa riescono ad imporsi grazie al doppio successo per 2-0 ottenuto nella semifinale contro Calci e nella finalissima contro Camaiore. La giornata per i biancorossi inizia di prima mattina quando l´intero organico e lo staff tecnico rendono visita alla tomba del Presidente, prima di tornare alla palestra per scendere in campo contro i pari categoria del Calci. I biancorossi, pur con l´intero organico convocato, devono ancora rinunciare per infortunio ai due centrali Ciociaro e Gori ed all´opposto Vecchiani, tutti prossimi al rientro, mentre per il play Tamburini si tratta di scelta tecnica, avendo tre palleggiatori nella rosa. Per l´occasione vengono aggregati alla prima squadra ben quattro atleti dell´Under 19 ovvero il centrale Gimorri (´95), l´opposto Barsanti (´95), lo schiacciatore Desiderio (´94) ed il libero Puccinelli (´95). Mister Grassini per la prima gara schiera in regia Binioris, con Imbriolo che va a ricoprire il nuovo ruolo di opposto; Amore-Ciappi agiscono di posto quattro, Martini-Wiegand al centro e R.Grassini libero. Il Calci, rinforzatosi nel mercato estivo con gli ingaggi di Cei, Lupetti e Giannuzzi, si presenta con quest´ultimi due atleti ai box a causa di infortuni. La gara si fa subito in discesa per il Migliarino che scava un discreto margine sugli ospiti andando ad imporsi per 25/11, con il set- ball chiuso dal giovanissimo Barsanti subentrato ad Imbriolo. Nel secondo parziale i locali calano la loro intensità di gioco, smarrendo la sicurezza nei fondamentali e commettendo troppi errori dovuti probabilmente ad un calo di concentrazione. Biancalani rileva Ciappi ma il match pare aver preso una brutta piega per il Migliarino che va sotto fino al 20-24. A questo punto sale in cattedra Amore che, grazie a due attacchi vincenti riporta sotto la propria squadra che, ritrovata la giusta fiducia nei propri mezzi, ribalta il risultato fino al 26-24 chiudendo la partita. Nella gara successiva, con Camaiore che affrontava il Cecina, i versiliesi riescono ad imporsi al tie-break dopo essere andati in svantaggio nel conteggio dei set. Dopo la sosta per il pranzo, è la volta delle due perdenti che si affrontano per il terzo posto in palio. Il Cecina, cosi come contro Camaiore, parte forte vincendo il primo set grazie ad un´ottima organizzazione di gioco, salvo poi farsi rimontare dai biancoblu che si impongono al tie-break. Terminata la finalina, la giornata fa segnalare anche l´inaugurazione del defibrillatore che la società Migliarino Volley ha acquistato con i proventi della lotteria “Tifa e Vinci”. Alla presenza del sindaco del Comune di Vecchiano Giancarlo Lunardi, dell´assessore allo sport Bruno Sermonti, del dott. Maurizio Cecchini e del presidente Cristiano Mariani, è stato tolto il velo al defibrillatore acquistato direttamente tramite l´associazione Cecchini Cuore. Terminata l´importante inaugurazione è arrivato il momento della finale, una sorta di replay della finale promozione disputata due stagioni fa. Migliarino scende in campo con la solita formazione della gara precedente, mutando solo il regista con Taccini al posto di Binioris. Il Camaiore, compagine di serie B2, ha nelle proprie fila l´ex nazionale cubano Alexis Batte, vincitore di un mondiale e di una World League con la nazionale caraibica, oltre alla partecipazione alle Olimpiadi di Atlanta 1996. Oltre a Batte, il Camaiore schiera l´allenatore-giocatore Bertini, con tanta serie A e B nel curriculum, il biancorosso Luperi, per questa stagione in prestito alla società versiliese, e l´ex Nannini, protagonista in positivo col Migliarino nel campionato 2008/09. Le due squadre, dopo un momento di studio, iniziano ad affrontarsi a viso aperto, facendo divertire il numeroso pubblico presente sugli spalti. La grinta dei padroni di casa, decisi a fare bella figura davanti al proprio pubblico, permette a Wiegand e compagni di aggiudicarsi il primo set. La seconda frazione si apre con un Camaiore mai domo che risponde colpo su colpo agli attaccanti biancorossi. La fatica per la lunga giornata di volley inizia a farsi sentire ma le due compagini continuano a farsi apprezzare per i pregevoli scambi di gioco e per la determinazione messa in campo. Mister Grassini prova a dare nuova linfa inserendo prima M.Grassini per Ciappi e poi presentando nuovamente il doppio cambio Binioris-Barsanti per Taccini-Imbriolo. La gara non si sblocca ed il punteggio resta equilibrato. Nel frattempo il doppio cambio si completa con Taccini che ritrova la regia. Il libero Grassini decide di chiudere a chiave la seconda linea non facendo piu cadere un pallone ne in ricezione ne in difesa, permettendo agli attaccanti biancorossi di realizzare i punti mancanti per la vittoria finale. Migliarino vince cosi la settima edizione del Memorial “Lamberto Mariani”, raggiungendo i quattro successo totali. Miglior giocatore della manifestazione è stato eletto il libero biancorosso Riccardo Grassini. Adesso il Migliarino Volley si avvicinerà all´esordio in campionato disputando alcune amichevoli, a partire da giovedi quando ospiterà il Massa, militante in serie B2 e dove giocano gli ex biancorossi Facchini e Ceccherini. La società biancorossa intende ringraziare le tre squadre partecipanti ed il numeroso pubblico presente per la bellissima giornata di sport vissuta nel ricordo del proprio fondatore Lamberto Mariani.

BAGLINI ASCENSORI MIGLIARINO: Binoris, Taccini, Imbriolo, Barsanti, Amore, Ciappi, M.Grassini, Biancalani, Martini, Wiegand, Gimorri, R.Grassini, Puccinelli
All: C.Grassini, 2´All: A.Puccini, Scout: S.Micheletti

SEMIFINALI
Baglini Ascensori Migliarino – VBC Calci = 2-0
UP Camaiorese – Volley Cecina = 2-1
FINALI
3°/4° POSTO: VBC Calci – Volley Cecina = 2-1
1°/2° POSTO: Baglini Ascensori Migliarino – UP Camaiorese = 2-0

By