Pallavolo: per il Migliarino primo ko stagionale

MIGLIARINO – Arriva a Rosignano la prima sconfitta stagionale della formazione biancorossa, sin qui capace di un percorso netto e con solamente quattro set lasciati per strada. Incontro di cartello tra le prime due della classe dove i locali strappano con merito una importante vittoria per cercare di restare in scia proprio ai biancorossi. Migliarino che si presentava all´appuntamento senza gli infortunati Vecchiani e Grassini R. lasciati precauzionalmente a riposo onde evitare rischiose ricadute. Biancorossi in campo con Taccini in regia e Ciappi opposto, Martini e Wiegand centrali, Imbriolo e Biancalani laterali e Puccini libero. Nel primo set, nonostante una prova non brillante, il Migliarino riesce ad imporsi. La seconda frazione, un Rosignano mai domo trascinato da un super Cervelli, trova la forza per rimettere in parità l´incontro. Migliarino cala la propria intensità ed i locali ne approfittano aggiudicandosi anche il terzo set. Anche l´ultimo set inizia in salita per i biancorossi, trovatasi subito ad inseguire con il punteggio di 7-1. Lo svantaggio è importante ma la rimonta pian piano sembra possibile, salvo poi arrendersi sul 22. Nel corso del match mister Grassini ha provato ad inserire a più riprese tutti gli elementi a disposizione, senza però riuscire a dare la giusta scossa ai propri uomini. Prestazione sotto la sufficienza per il Migliarino che comunque non deve certo demoralizzarsi visto l´ottimo cammino tenuto fino ad oggi in campionato. Una sconfitta ci sta, specialmente se subita contro un´ottima squadra come lo è stata il Rosignano, che può contare nel proprio organico elementi di spicco come Castelli, Cervelli e l´ex Dossena. Adesso sosta pasquale e poi derby casalingo contro la Turris Pisa.

PALL.ROSIGNANO – BAGLINI ASCENSORI MIGLIARINO = 3-1 (20/25; 25/20; 25/20; 25/22)

BAGLINI ASCENSORI MIGLIARINO: Ciociaro, Binioris, Wiegand, Taccini, Imbriolo, Biancalani, Barsanti, Ciappi, Grassini M., Martini, Puccini (L). All: Grassini C., Fisio: Pardini, Scout: Micheletti

By