“Panorama D’Italia” a Pisa dal 6 al 9 Maggio arriva per raccontare le eccellenze del territorio

PISA – Tutto pronto per la tappa pisana di “Panorama d’Italia”, il viaggio che il newsmagazine Panorama compie in giro per il Paese tra informazione, cultura, spettacolo, enogastronomia e intrattenimento.

image

Da mercoledì 6 e fino a sabato 9 maggio si svolgerà a Pisa un calendario di 17 iniziative aperte a tutti e molte delle quali già in sold out, per stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy della città, del mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia. L’obiettivo è quello di raccontare il meglio del territorio direttamente dai luoghi più rappresentativi e con i suoi protagonisti, come esempio di un’Italia creativa e originale, che non si arrende alla crisi.

Pisa è la terza tappa dell’edizione 2015 del tour, che l’anno scorso ha portato un riscontro di pubblico oltre ogni aspettativa. Agli oltre 200 eventi totali organizzati nelle 10 tappe del 2014 hanno partecipato 80.000 persone, con il coinvolgimento di 400 media, 11 università, 120 imprenditori, oltre 500 aziende e 180 startup, con la partecipazione di più di 300 ospiti e relatori di prestigio.

I principali eventi in calendario a Pisa

Si parte mercoledì 6 maggio alle ore 16 a Piazza XX Settembre, con l’apertura della “Casa di Panorama”, il quartier generale di “Panorama d’Italia”, con l’inaugurazione da parte di Giorgio Mulè, direttore di Panorama, e il saluto dell’Assessore alla Cultura del Comune di Pisa Andrea Ferrante. La struttura totalmente trasparente ospiterà un social wall per l’interazione con il pubblico, postazioni dotate di tablet e maxi schermi per seguire le dirette streaming degli eventi in città e trovare tutte le informazioni partecipare alle iniziative. Subito dopo sarà già il momento del primo incontro: alle ore 16.30, all’Istituzione Cavalieri di Santo Stefano, Simona Bonafè (eurodeputata PD) e Deborah Bergamini (deputata e responsabile comunicazione – Forza Italia) sono protagonisti del talk show di apertura moderato da Giorgio Mulè. Alle 18, nell’atrio del Comune, a Palazzo Gambacorti, spazio all’inaugurazione della mostra “Pelle, una storia italiana”, una rassegna inedita per raccontare la suggestiva e nobile arte della concia, che in Toscana vanta una tradizione secolare (a cura del gruppo UNIC/LINEAPELLE). La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle ore 8.30 alle 19.30 fino a sabato 9 maggio alle ore 12.30. A chiudere la giornata sarà l’appuntamento con Vittorio Sgarbi, in veste di “cicerone” d’eccezione con una lezione d’arte alla scoperta dei tesori di Pisa, alle 19.30 alla Certosa dei Calci.

La mattinata di giovedì 7 è dedicata al mondo del lavoro. Si comincia alle 9.30 al Salone degli Stemmi della Scuola Normale Superiore, Palazzo della Carovana, dove il dibattito “Le strade della crescita: alta formazione ed economia digitale per costruire il futuro” coinvolge alcuni tra i maggiori protagonisti del mondo industriale e istituzionale toscano e italiano, tra cui: Fabio Beltram (direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa), Maria Chiara Carrozza (professoressa di Bioingegneria industriale alla Scuola Superiore Sant’Anna, ex Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, parlamentare PD), Maria Cristina Farioli (director of Marketing, Communications & Citizenship, IBM Italia), Lucy Lombardi (Head of Innovation & Industry Relations Telecom Italia), Pierfrancesco Pacini (presidente Confindustria Toscana), Maurizio Peruzzini (direttore istituto di chimica dei composti organometallici CNR) Paolo Pieraccioni (responsabile ASSEFI – Camera di Commercio Pisa). Alle 11.30 il Salone degli Stemmi ospita il dibattito “Fare start-up in Toscana si può” con le giovani eccellenze dell’innovazione del territorio locale e nazionale moderate dalla giornalista del Tg1 Barbara Carfagna. Durante la mattinata, i ragazzi degli istituti toscani vincitori del concorso “100 libri per una scuola”, saranno premiati dal direttore di Panorama con 100 libri per la biblioteca scolastica.  Alle 16, alla Casa di Panorama in Piazza XX Settembre, ci sarà un ospite speciale: Geronimo Stilton, il topo intellettuale, personaggio della celebre collana di libri per ragazzi e beniamino di tutti i piccoli lettori che potranno incontrarlo di persona. Alle 17 ci si trasferisce invece alla Sala dei Cavalieri dell’Istituzione Cavalieri di Santo Stefano, per un’intervista a Paolo Crepet, autore del libro “Il caso della donna che smise di mangiare”.
Alle 18 si torna a parlare di politica e territorio con Enrico Rossi, governatore della Regione Toscana, che risponderà alle domande dei cittadini nell’incontro “Presidente mi spieghi…” moderato da Maurizio Tortorella (vicedirettore di Panorama), alla Scuola Normale Superiore, Palazzo della Carovana, Salone degli Stemmi.
Mentre a chiudere la giornata sarà l’incontro con Nek, intervistato dal giornalista Gianni Poglio al Lumière Pisa alle 19.

Il programma di venerdì 8 si apre alle 10 con il convegno “Un incontro di eccellenze” alla Scuola Normale Superiore, Palazzo della Carovana, Sala Azzurra, dove si discute di presente e futuro di un’economia territoriale dopo il saluto inaugurale del sindaco di Pisa Marco Filippeschi. Intervengono: Paolo Dario (direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), Annamaria Guerrini (consulenza direzionale Telecom Italia), Emanuele Lorenzini (Rober Glass), Salvatore Mercogliano (amministratore unico LINEAPELLE/direttore UNIC), Massimo Montemaggi (responsabile Geotermia Enel), Giancarlo Morandi (presidente Cobat), Paola Pasotto (direttore generale Giunti OS), Roberto Posarelli (presidente Esanastri), Edo Volpi (presidente Vapori di Birra).

A pranzo, alle 13 presso l’Hotel Abitalia Tower Plaza, sarà il momento dedicato al gusto con lo show cooking dello chef Giuseppe D’Angelo del ristorante “La Clessidra”, e la successiva food experience offerta agli ospiti di Panorama d’Italia. Nel pomeriggio protagonista musicali sarà Giovanni Allevi, in un’intervista speciale alle 19 al Lumière Pisa.

Sabato 9 maggio, dopo il bike tour organizzato da Eicma a partire dalle 10 per le vie del centro storico di Pisa, alle 12.30 spazio ad Alfonso Signorini (direttore di Chi) e Giorgio Mule’ che intervistano Rocco Siffredi in un talk esclusivo. A chiudere la giornata sarà poi Giorgio Panariello intervistato alle 16.30 al Lumière Pisa dal direttore di Ciak Piera Detassis.

“PANORAMA D’ITALIA ON LINE”

I principali incontri sono in streaming su panoramaditalia.it, con aggiornamenti in tempo reale, foto e video, oltre a un’area per la registrazione online agli eventi. Compilando il form d’iscrizione http://www.panoramaitalia.it/form-discrizione/ si ottiene subito un abbonamento gratuito di tre mesi all’edizione digitale di Panorama e la possibilità di partecipare all’estrazione di una crociera sul Mediterraneo per 2 persone con MSC Crociere. Sui principali social network si possono condividere tutte le impressioni e le esperienze degli eventi di Panorama d’Italia usando l’hashtag #panoramaitalia. L’account Twitter di Panorama (@PanoramadItalia) commenta in tempo reale tutti i momenti più significativi coinvolgendo i protagonisti degli incontri.

Panorama d’Italia” può contare sul supporto di partner di alto livello, accomunati dall’impegno nella valorizzazione delle eccellenze italiane nel territorio. Tra questi: Autostrade per l’Italia, Banca Mediolanum, Eicma, Enel, IBM, Invitalia, MSC Crociere, Telecom Italia, TgCom24 Mediaset, oltre alla charity partnership con la Lega del Filo d’oro. In Particolare per la tappa pisana, si ringrazia Ville Venete per il supporto.

Panorama d’Italia è realizzato in collaborazione con The Triumph Group International, per produzione esecutiva, organizzazione e logistica, mentre la piattaforma e la strategia digitale sono curate da H2H.Le prossime tappe del tour saranno: Varese (27-30 maggio), Matera (17-20 giugno) e dopo la pausa estiva a Trento (9-12 settembre), Spoleto (30 settembre – 3 ottobre), Modena (21-24 ottobre), Bari (4-7 novembre), Palermo (18-21 novembre)

You may also like

By