Paolo Bartolomei: “Dobbiamo imparare a soffrire. Mai perso un derby con il Pisa”

PISA – La partita di sabato con lo Spezia si sta avvicinando a grandi passi ed è molto sentita sia in casa ligure che in casa nerazzurra.

di Maurizio Ficeli

Abbiamo raccolto dal sito online “Città della Spezia” le parole di uno dei giocatori più rappresentativo degli aquilotti spezzini, come Paolo Bartolomei, centrocampista, per il quale il match dell’Arena sarà un superderby in quanto lucchese doc e bandiera del Pontedera che fra l’altro ha già realizzato una rete contro il Pisa quando vestiva la maglia granata.
     
Bartolomei suona la carica in vista della gara di Pisa: “Dobbiamo imparare a soffrire come contro il Chievo, tra l’altro sono venuto qu per andare in serie A,quindi  non voglio assolutamente rimanere nei bassifondi della classifica ma voglio tornare nelle posizioni dove merita di stare lo Spezia. Abbiamo grandi potenzialità e sabato andremo a Pisa a dimostrarlo”.

Il centrocampista lucchese che sabato sarà titolare a Pisa e che con i nerazzurri non ha mai perso un derby afferma: “Sappiamo dell’importanza della partita con il Pisa, anche perché veniamo da un momento positivo. Sono convinto che faremo una grande partita, ce la metteremo tutta per portare a casa una vittoria”.

Gli applausi a fine partita contro il Chievo sanciscono un rapporto con la piazza che si sta ricreando dopo la dura contestazione – più alla dirigenza che alla squadra a dire la verità – del dopo Trapani. “Fa piacere vedere il pubblico così vicino, noi dobbiamo imparare a soffrire per poi girare le partite a nostro favore. A Pisa sarà una partita molto sentita dalle tifoserie, noi andremo con la voglia di fare bene e portare a casa un risultato positivo. Siamo riusciti a trovare un equilibrio, a ricompattarci bene in questo periodo e non vogliamo fermarci ora“.

By