Parcheggiatore e proprietaria dell’auto senza patente: multe salate

PISA – E’ costata cara la fretta ad una giovane signora proveniente da un comune limitrofo che, arrivata a Pisa per raggiungere il suo posto di lavoro nel centro cittadino, è abituata a chiedere aiuto ai parcheggiatori di piazza Carrara non solo per trovare posto, ma proprio per parcheggiare l’auto.

Durante le manovre per trovare posto, il parcheggiatore non si era reso conto che dalla sua sinistra proveniva un altro veicolo: ecco quindi l’incidente e la richiesta di intervento alla Polizia Municipale da parte dell’altro conducente.

Gli agenti, intervenuti prontamente, rilevano la responsabilità dell’automobilista che li aveva chiamati, in quanto arrivando da sinistra non aveva rispettato la precedenza. Ma gli agenti scoprono anche che il parcheggiatore è senza patente.

Verbale per lui da 5.000 euro. Per la signora verbale da poco meno di 300 euro per non aver accertato la patente del parcheggiatore prima di consegnargli le chiavi, e tre mesi di fermo del veicolo.

Ma non è finita: da ulteriori indagini effettuate d’ufficio, è emerso che la stessa signora, conducente del veicolo fino a piazza Carrara, aveva la patente scaduta: per lei un’ulteriore multa da 155 euro.

By