Parola ai protagonisti di Pisa -Carpi

PISA – Prestazione piuttosto positiva quella di stasera contro il  Carpi in Coppa Italia.  I ragazzi di Mister Pane offrono difatti uno spettacolo a tratti brillante con frequenti azioni di gioco degne di nota.

Buona intesa tra il titolare Tulli e Scappini, il quale nelle gare di Coppa sta trovando spazio e opportunità per mettersi in evidenza.

Scappini – “Sono soddisfatto di aver giocato questa gara interamente, per me l’importante era esserci per ritrovare il ritmo partita. Il goal che sono riuscito a segnare mi ha dato carica sebbene avrei potuto farne anche altri. Sono contento non solo della mia prestazione ma per il fatto che con questa vittoria, abbiamo passato il turno di Coppa. Adesso dobbiamo approfittare della sosta del campionato, per riposare ed essere pronti alle prossime importanti sfide. Il bilancio al momento e’ positivo perche’ il gruppo sta dimostrando di crescere partita dopo partita, ma il nostro segreto sarà esserci sempre con la testa e andando avanti con i piedi per terra, continuando a lavorare come stiamo facendo. La mia intesa stasera con Tulli e’ stata molto buona, come del resto lo e’ quando gioco con Perez, siamo tre attaccanti con caratteristiche diverse, ma la cosa positiva e’ che riusciamo sempre ad essere in sintonia qualsiasi sia la scelta del Mister.”

Stefano Scappini (Foto Massimo Ficini)

Fondi – “Sono contento di aver trovato spazio stasera, ogni qualvolta il Mister mi chiama in causa cerco sempre di farmi trovare pronto. Questa vittoria e’ importante e dimostra che  la squadra ha un proprio modo di giocare, qualsiasi siano i protagonisti. Ad oggi possiamo dire di essere ben felici dei risultati raggiunti fino ad ora, forse potevamo anche avere qualche punto in più in campionato, tuttavia sono certo che riusciremo a rifarci dopo la sosta, affrontando con determinazione del due gare casalinghe che ci attendono.”

Rozzio – “Soddisfatto per questa gara e questa vittoria. Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo anche in buona parte del secondo, solo sul finale ci siamo un po’ deconcentrati, prendendo un goal evitabile. Anche se le gare di Coppa Italia sono importanti, possono essere utilizzate anche come allenamento in vista del campionato, e possiamo dire che la prestazione complessiva e’ stata buona. Ho avuto la possibilità fino ad oggi, oltre che in Coppa Italia, anche in campionato di avere spazio, come ad esempio a Pagani, sono entrato in un momento delicato della gara, quando la partita era ancora in equilibrio, ma sono riuscito a farmi trovare pronto, entrando con la giusta mentalità, per dare il mio contributo al gruppo. Io penso sempre ad allenarmi con impegno e dedizione , sperando ogni settimana di mettere in difficoltà il Mister nel compiere le sue scelte per chi deve scendere in campo. Credo che a parte la partita di Gubbio, dove siamo calati di intensità, già dalla  gara successiva contro il Perugia, abbiamo dimostrato che possiamo dire la nostra.”

By