Parte “Marina Erotica” al Bagno degli Americani

TIRRENIA – Parte lunedì 12 luglio alle 21.30 la rassegna “Marina Erotica” al Bagno degli Americani.

Cinque appuntamenti con altrettanti film sulla spiaggia. “Edoné – La sindrome di Eva” inaugura la rassegna. 

La presentazione degli organizzatori di “Marina Erotica” (Cantiere Nuovo e Cinema Arsenale): “È un film scritto, diretto e interpretato da otto ragazzi ragazze tra i 18 e i 24 anni che affronta temi come il consenso, l’identità sessuale, il sexting, il BDSM, il diritto al piacere e l’erotismo nell’arte, rivolgendosi ai giovanissimi per mettere ognuno di loro davanti ai propri bisogni, sentimenti e pregiudizi. Il film nasce dal progetto Making (of) Love, ideato dai registi Lucio Basadonne e Anna Pollio, dal professore Paolo Mottana e dallo sceneggiatore Michele Vaccari, che vogliono riportare l’attenzione sul ruolo fondamentale dell’educazione alla sessualità con un approccio che mette al centro il punto di vista dei diretti interessati – gli adolescenti – e si rivolge a loro coinvolgendoli e ascoltandoli dando vita a un’esperienza in cui i ragazzi imparano e condividono tra loro domande, dubbi e incertezze“.

By