Passa in Consiglio il nuovo Regolamento di Polizia Urbana

PISA – La maggioranza esulta per il passaggio del Nuovo regolamento della Polizia Urbana e su quello dell’uso delle armi passato all’unanimità in Consiglio Comunale..

“Le opposizioni che fino ad oggi ci hanno attaccati sul regolamento di polizia urbana e i sul regolamento che disciplina l’ uso delle armi e nei presidi per la difesa personale ;ritirano tutti gli emendamenti, si avete capito bene 248 emendamenti ritirati – dice in una nota la Lega.

“Forse si sono ricordati che con la Lega alle elezioni sono stati proprio i cittadini a volere questo tipo di cambiamento votando; e questo ostruzionismo poteva essere il colpo di grazia , perché non voler tutelare chi fa il proprio dovere e ridurre i rischi durante il servizio ,non voler dare un nuovo regolamento di polizia urbana al comune visto che il vecchio era fermo a 20 anni fa”.

“La seconda possibilità quella più accreditata forse e’ il temere l’opinione pubblica ,visto che proprio loro hanno annunciato che non era giusto far spendere 20.000 per discutere questi 248 emendamenti ,la maggior parte pretestuosi o altri del livello di “permettere di fare il bagno nelle fontane” .

Fino ad oggi hanno detto che il regolamento proveniva da Cascina; perché prendere esempio da luoghi dove le cose funzionano e’ sbagliato? Non credo!

Oggi abbiamo visto che l’opposizione crede così tanto in ciò che fa; mantendendo la parola data sulla strenua folle, forte,massiccia opposizione tanto promessa e sbandierata si e’ risolta in una bolla di sapone.

Noi eravamo pronti a stare in consiglio comunale 7 giorni senza sosta per ottenere questi due grandi risultati ; loro spiazzati dalla nostra fermezza e con correnti interne discordanti ritirano gli emendamenti e escono dal consiglio. Noi ringraziamo ,il comune ringrazia. Noi le promesse le manteniamo”.

By