Il Pd all’attacco della Giunta Conti: “Iniziano i primi scricchiolii, la città ha bisogno di un confronto serio”

PISA – “Dopo poco più dei primi cento giorni della Giunta Conti – così attacca Giuliano Pizzanelli, capogruppo del Pd in Consiglio Comunale–  ancora una  crepa nella nuova amministrazione leghista.

Dopo la seduta del Consiglio Comunale di martedì scorso, 9 ottobre, il deputato Edoardo Ziello ricorda all’assessore professore Massimo Dringoli che deve adeguarsi ai suo diktat; mentre il Sindaco Conti prova a difenderlo, tre assessori della Giunta Comunale, Andrea Buscemi, Gianna Gambaccini e Giovanna Bonanno, si schierano con l’onorevole Ziello e mandano una chiaro messaggio alla stesso Sindaco Conti: non hanno nessuna intenzione di raccogliere il suo suggerimento alla moderazione.

Una prima conclusione. Ci piacerebbe capire se all’interno della Lega ci sono più anime: l’ala dialogante di Conti e l’ala dura e pura di Ziello oppure se è un gioco delle parti per navigare a vista.

Una seconda conclusione: la città ha certamente bisogno di un confronto serio e costruttivo per avere risposte a suoi tanti e complessi problemi. Le polemiche di carattere personale certamente non servono a nessuno.

Una terza ovvia conclusione: rispetteremo sempre qualsiasi scelta che vorrà fare il professore Dringoli, a cui rinnoviamo sinceri sentimenti di stima personale al di là e al di fuori di valutazioni politiche che possano collocarci su posizioni diverse. Su questi temi – ha concluso Pizzanelli – l’attenzione del Pd rimarrà sempre alta”.

By