Pd, ufficializzate le candidature pisane alle primarie di fine dicembre

PISA – Sono state ufficializzate tutte le candidature pisane alle primarie del Pd previste per la fine di dicembre.

Per i bersaniani scenderanno in campo i due deputati uscenti, Paolo Fontanelli e Maria Grazia Gatti, per i renziani all’ultimo momento accetta di correre Sandra Capuzzi, presidente della sezione pisana dei soci Coop al posto di Vanessa Valiani.

La ventiquattrenne imprenditrice di Santa Croce sull’Arno avrebbe deciso di non candidarsi per non andare contro il padre, lettiano e sostenitore delle candidature di Gabriele Toti (vicesindaco di Castelfranco di sotto) e Yelenua Zambito, entrambi appartenenti all’area del Pd che fa capo al vicesegretario nazionale Enrico Letta.

Infine, per l’area di Civati si candiderà Samuele Agostini. La scelta delle candidature tuttavia porterà con sé qualche polemica visto che il consigliere comunale pisano Michele Passarelli, lettiano e candidato in pectore per settimane alle primarie, ha già annunciato con amarezza sul suo profilo Facebook di voler abbandonare la politica attiva da gennaio. Nel frattempo si è dimesso dalla carica di vicesegretario cittadino del Pd.

Decisione presa nelle scorse settimane e che suona come un ulteriore segnale inviato più ai suoi compagni di corrente che al gruppo dirigente del partito. La nomina di Passarelli in segreteria infatti sancì di fatto la pacificazione interna dopo mesi di divisioni interne tra lettiani e gruppo dirigente.

You may also like

By