Peccioli, fermato dai Carabinieri con hashis

PISA – Stava andando a una festa in piscina dove lo attendeva un gruppo di amici, con sé aveva un po’ di hashish.

Quando i carabinieri della Compagnia di San Miniato lo hanno fermato per un normale controllo stradale a Peccioli si è dimostrato molto nervoso. Così i militari hanno deciso di perquisire l’auto di un 22enne della zona di Livorno. Dalla vettura sono spuntati fuori 18 grammi di hashish. Per il ragazzo, incensurato, domenica pomeriggio, 18 agosto, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lunedì, ieri, è stata fatto il processo per direttissima durante il quale il giovane ha patteggiato la pena di 6 mesi di reclusione, pena sospesa in quanto senza precedenti.

20130821-094237.jpg

You may also like

By