Per Dino Pagliari e’ emergenza difesa. La situazione dopo l’allenamento odierno

SAN PIERO A GRADO – Dal campo non arrivano buone notizie per mister Dino Pagliari. Nell’allenamento odierno come anticipato nelle nostre news pomeridiane si è’ fermato anche il difensore Eros Pellegrini per un risentimento muscolare agli adduttori. Il tecnico nerazzurro ha davvero gli uomini contati in difesa.

Nei prossimi giorni ne sapremo di più sulle condizioni dell’esterno difensivo ex Viareggio, che forse gia’ da domani si sottoporra ad ecografia. Purtroppo non sarà del derby neanche Rocco Sabato. Il terzino nerazzurro ha male al ginocchio.

Agli infortunati si vanno ad aggiungere gli squalificati Goldaniga appiedato per un turno e Mauro Bollino, che deve scontare sempre un turno di squalifica. Per fortuna dovrebbero essere della partita Bruno Martella e capitan Ciccio Favasuli che si sono allenati a buon ritmo.

Stesso discorso vale per Nicola Mingazzini che mister Pagliari ha provato addirittura come centrale difensivo al fianco di Kosnic con Simoncini e Caputo esterni di difesa. Melis e Favasuli sono stati provati in mediana, mentre a destra dovrebbe essere confermato Napoli anche se Cia con l’organico così ridotto potrebbe avere una possibilità.

L’ Emergenza vera comunque e’ in difesa dove se dovesse mancare anche Pellegrini, Pagliari dovrebbe fare a mano di tre titolari su quattro del pacchetto arretrato, se si considera che Rozzio non sarà della gara contro i maremmani.

Domani la squadra si ritroverà nel pomeriggio a San Piero a Grado dove disputerà la partitella con la Berretti di Christian Amoroso.

SOTTO PAGLIARI CON IL GRUPPO NERAZZURRO (foto Massimo Ficini)

20131112-175921.jpg

By