Perignano: Weekend con “Campagna Amica”

PERIGNANO – Agricoltura in festa per la seconda edizione della mostra mercato. Tre giorni tra sapori, mostre, esibizioni di aratura e battitori di grano, spettacoli, gare.

Venerdi 2 cena a km zero a base dei prodotti locali, sabato 3 Gara canora degli Uccelli e Mostra canina nazionale di bellezza – Domenica 4 Mostra Mercato dell’Agricoltura, Da venerdì 2 a domenica 4 settembre il piccolo comune pisano è pronto a diventare per il secondo anno consecutivo, la capitale dell’agricoltura, del buon cibo e delle tradizioni in occasione della festa paesana promossa dall’associazione ricreativa e culturale “Sandro Pertini” in collaborazione con il Comitato Gocce d’Oro delle Colline Pisane ed il patrocinio del Comune di Casciana Terme Lari e Regione Toscana e la preziosa partecipazione di Coldiretti e Campagna Amica. Un’occasione per fermare le lancette del tempo, riscoprire il valore ed il piacere dei ritmi della campagna, assaporarne i gusti e vivere a stretto contatto con la natura ed i suoi protagonisti. Una tre giorni intensa firmata dagli agricoltori e da Campagna Amica, la più grande rete della filiera corta d’Europa fatta di mercati, botteghe, agriturismi, per mettere al centro tutte le sfumature della campagna e le sue declinazioni più sane e genuine. L’appuntamento clou è per venerdì 2 settembre, dalle ore 20.30, nello spazio Verde Sandro Pertini (via Risorgimento) con il “viaggio del gusto” attraverso le migliori eccellenze dei prodotti di Coldiretti e Campagna Amica. “L’appuntamento di Perignano – spiega Fabrizio Filippi, Presidente Coldiretti Pisa – ci permette di rafforzare il legame tra i prodotti agricoli espressione della migliore tradizioni contadina ed il consumatore che è l’anello finale del nostro percorso. Il menu che andiamo a proporre mette insieme le prelibate specialità agroalimentari frutto del lavoro, della serietà e della tracciabilità delle aziende agricole che aderiscono a Campagna Amica. Con questo evento educhiamo il consumatore a scegliere prodotti agricoli al 100% locali ma anche uno stile di alimentazione corretto”.

Nel menu tutti gli ingredienti sono a km zero: verdura sono dell’azienda agricola Nardiello Maria Luisa di Lari, i salumi di Columella di Palaia, la pasta con il grano delle Colline Pisane del Consorzio Agrario di Pisa, i formaggi di pecora dei Fratelli Carai di Montemiccioli, le carni dell’allevamento Stiaccini Diego di Coltano e dell’azienda agricola Le Corti di Monsummano Terme, le pesche dei Fratelli Caprai di Casciana Alta, il pane ed i dolci degli Scuderi “La Collina del Pane” di Casciana Terme, i vini dell’azienda Zeiro di Capannoli ed i liquori della Liquoreria Meini di Lari (per prenotazioni 348.7800570, 336.280528, 329.6503558, 328.4541150. Non solo food and beverage a filiera corta. Ricchissimo il programma di eventi della tre giorni.

By