Il PerSempreConnesso Devitalia raggiunge quota 20.000: un pisano su quattro si collega gratuitamente in città

PISA – Sono oltre 20.000 i dispositivi che si sono collegati al PerSempreConnesso, il sistema di hotspot di Devitalia, l’azienda di telecomunicazioni con sede a Migliarino pisano ma con rapporti e interessi su tutto il territorio nazionale.

In pratica è come se un pisano su quattro avesse scelto di connettersi con questo sistema integrato che collega tutto il tessuto cittadino, dal porto all’aeroporto, dai centri commerciali agli stabilimenti balneari del litorale. In realtà il dato reale è diverso, perché la registrazione non è nominale ma legata al dispositivo che si vuol connettere, permettendo il collegamento con i diversi apparecchi personali, dal tablet allo smartphone, al più tradizionale pc. Nulla vieta poi ai numerosi turisti di approfittare di questa grande opportunità cittadina: poche sono le città a livello nazionale che possono vantare un tale sistema di hotspot federato e di davvero facile intuizione.

E’ il modo più immediato e veloce capace di rispettare la normativa nazionale, che prevede l’autenticazione e quindi il rispetto della sicurezza informatica, ma al contempo di evitare fastidiose lungaggini quali l’inserimento continuo di credenziali d’accesso. Questo è possibile grazie a ben 86 hotspot “Persempreconnesso” che Devitalia ha distribuito sul territorio, d’accordo con istituzioni ed enti privati.

Una connessione semplice, economica e, soprattutto, per sempre. Dal momento della registrazione, infatti, i dispositivi si connetteranno automaticamente ogni qualvolta rileveranno un hotspot Devitalia. È sufficiente connettersi a una rete devitalia-hotspot e registrare il proprio dispositivo wireless. L’unico dato da inserire è un numero valido e attivo di cellulare (nazionale o internazionale). Dopo pochi instanti si riceverà un SMS con un codice di attivazione. Inserendo il codice si avrà la conferma che il proprio dispositivo è stato registrato e autorizzato. Il servizio verrà attivato dopo pochi istanti, il tempo necessario all’aggiornamento del sistema, e dopo ci si potrà connettere a tutti i punti di accesso Devitalia-hotspot in automatico e gratuitamente.

Per conoscere meglio il sistema PerSempreConnesso e gli altri servizi dell’azienda basta visitare il sito www.devitalia.it. La mappa degli hotspot presenti sul tessuto cittadino si può consultare direttamente su pisa.wifi.it

By