Perugia – Pisa, la presentazione della partita e le probabili formazioni

PISA – A quattro mesi di distanza dall’avergli negato la finalissima play-off con un gol all’ultimo respiro di capitan Ciccio Favasuli, il Pisa torna domani pomeriggio (ore 15) a far visita al Perugia allo stadio “Renato Curi”.

Sicuramente questa sfida non mette in palio un accesso ad una finalissima, ma e’ un MATCH che sicuramente vale tre punti pesanti per proseguire il cammino in campionato e riprendere a marciare forte dopo la sconfitta-beffa contro il Pontedera di sette giorni fa. Mister Dino Pagliari per questa importante sfida porta con se Rocco Sabato, che partirà dal primo minuto dopo l’infortunio di quest’estate a Volterra e capitan Ciccio Favasuli, che presumibilmente non verra rischiato dall’inizio. Rimangono a Pisa lo squalificato Kosnic e gli infortunati Adornato e Simoncini. Tengono in apprensione il tecnico nerazzurro le condizioni del difensore Edoardo Goldaniga, che probabilmente stringerà i denti, sbrogliando il campo da una possibile rivoluzione in difesa. Con l’assenza di Goldaniga, Rocco Sabato tornerebbe a giocare da centrale al fianco di Rozzio, con Pellegrini a destra e Caputo a sinistra. Questa ipotesi nelle ultime ore sembra però tramontata, quindi il pacchetto arretrato dovrebbe essere per 3/4 quello che ha iniziato la sfida contro il Pontedera, con la sola variante di Rocco Sabato che andrà a prendere la posizione di Kosnic sul settore sinistro del campo. A centrocampo in mediana non dovrebbe variare l’assetto con Sampietro affiancato a Mingazzini. Sugli esterni ballottaggio Napoli-Cia, con il primo favorito sul secondo. In attacco spazio alla coppia formata da Arma e Giovinco.

QUI PERUGIA – La formazione del Perugia che affronterà il Pisa sembra fatta. Mister Camplone (al suo posto in panchina ci sara’ Dicara), non potra’ disporre del portiere Koprivec e del difensore Scognamiglio. Anche il difensore centrale Massoni getta la spugna. A sostituire Koprivec fra i pali ci sara Stillo mentre in difesa ci saranno il livornese Moscati e Daffara sugli esterni, mentre Comotto e Sini non formeranno la coppia centrale di difesa. Il terzetto di centrocampo del 4-3-3 sara’ formato dall’ex Cittadella Vitofrancesco (in passato gia in gol contro il Pisa), Filipe e Nicco. In avanti toccherà ancora ad Eusepi e Fabinho. Per la terza maglia da titolare Mazzeo in vantaggio su Insigne.

PERUGIA – PISA: LE PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (4-3-3): Stillo; Moscati, Comotto, Sini, Daffara; Vitofrancesco, Felipe, Nicco; Eusepi, Fabinho, Mazzeo. A disp. Pelosi, Conti, Pagni, Mungo, Sprocati, Aveni, Insigne. All. Dicara (Camplone e’ squalificato)

PISA (4-4-2): Pugliesi; Pellegrini, Rozzio, Goldaniga, Sabato; Napoli, Mingazzini, Sampietro, Martella; Arma, Giovinco. A disp. Pugliesi, Caputo, Lucarelli, Favasuli, Cia, Forte, Bollino. All. Dino Pagliari.

ARBITRO: Riccardo Ros di Pordenone (Ass. Sgheitz – Croce)

20131012-152912.jpg

You may also like

By