Perugia – Pisa: sarà un grande esodo. Oltre 1.500 pisani al “Curi”

PISA – Sarà un vero e proprio esodo quello dei tifosi nerazzurri che raggiungeranno con ogni mezzo il “Curi” di Perugia per assistere ad una delle gare più attese degli ultimi cinque anni. Quasi tredicimila i biglietti venduti di cui oltre 1.500 staccati a Pisa.

La Curva scorterà la squadra al “Curi”. Perugia-Pisa è uno di quegli appuntamenti a cui non si può mancare. Per chi domattina si recherà a Perugia, l’appuntamento infatti è fissato per le ore 9 allo stadio, sotto la tribuna coperta. Da lì partirà la carovana dei ragazzi della Nord verso l’Umbria. Un lungo viaggio a cui si potranno unire anche le macchine proprie che partiranno dalla nostra città, anche per dare un pò di colore a questa trasferta di circa due ore e mezza. Una volta arrivati in Umbria, come inviato in un comunicato dei gruppi della Nord Maurizio Alberti, la squadra verrà scortata dai tifosi dall’albergo di Ponte S. Giovanni allo stadio “Renato Curi”.

I club in mobilitazione. Sono quindici i pullman allestiti per questa sfida. Ben due partiranno dalla Provincia: Perignano (dal Club il Mago) e Cascina (davanti a Giovanni Calzature). Il ritrovo per entrambi è fissato alle ore 9. Ben tre pullman sono stati organizzati dal Club Autonomo di Marco Pavolettoni, che partirà dal parcheggio scambiatore di Via Pietrasantina alle 9.30, altrettanti dal Centrocoordinamento Pisa Point di Liana Bandini e due da Solo Pisa, che inizieranno il suo viaggio da Via Bargagna alla stessa ora. Partenza da Loc. “I Passi” per il Club Radio Scalino di Ardimanno Ciabatti. Un pullman storico rimesso in funzione per questa speciale occasione, partirà anche da Piazza Gorgona a Marina di Pisa, ma avrà come seconda fermata davanti al Bar Livorno a Porta a Mare.

Autonoleggi presi d’assalto. Ma molti supporters nerazzurri hanno preso d’assalto anche gli autonoleggi dell’aeroporto dove sono andati esauriti la maggior parte dei pulmini a nove posti, affittati per andare ad assistere la gara tra Pisa e Perugia. E pensare che l’esodo verso l’Umbria poteva essere ancora maggiore se fossero stati concessi più biglietti. Ricordiamo che ai tifosi del Pisa è stata concessa l’iniziativa “Porta Un Amico” per i possessori di tessera del tifoso, ma solo 2.500 tagliandi, a fronte dei 5.000 promessi in partenza.

NELLA FOTO SOTTO ARENA CON UN GRAN PUBBLICO NELLA RIFINITURA DI SABATO MATTINA

20130601-212515.jpg

By