Pharmanutra conclude il campionato al secondo posto con una vittoria

PISA – Doveva essere il giusto epilogo di una stagione da protagonisti e così è stato. Il Pharmanutra CUS Pisa Rugby ha sconfitto l’ostica compagine della Polisportiva Bellaria Pontedera confermandosi seconda potenza del campionato alle spalle dell’Union Tirreno. Davanti al folto pubblico che ha seguito con partecipazione il match noncurante della pioggia, Moroni e compagni hanno interpretato la gara con maturità fabbricando azioni offensive di pregevole fattura ed opponendo una difesa solida ed organizzata. Per merito di tutti gli attori in campo la partita ha regalato molte emozioni, duelli fisici anche provanti ma sempre corretti.

PRIMO TEMPO – I cussini partono in sofferenza subendo la potenza degli avanti ospiti, particolarmente efficaci in mischia ordinata; tuttavia i gialloblu si difendono bene ed alla prima occasione segnano la prima marcatura pesante con Bertini che al 10mo si esibisce in uno sprint di 80 metri per poi schiacciare l’ovale oltre la linea di meta. Ostuni non trasforma, ma 5 minuti più tardi centra i pali su calcio di punizione per il momentaneo 8 a 0. Pur soffrendo in mischia ordinata, il pack degli universitari conquista molti palloni in rimessa laterale. Da questa fase nascono le due mete successive dei pisani: la prima al 25mo, segnata da Di Scala; la seconda al 30mo, marcata da Bertini su assist di Lanati al termine di una bella percussione. Ostuni trasforma entrambe le mete e aggiunge tre punti su calcio piazzato. Il primo tempo finisce 25 a 0 per il CUS.

SECONDO TEMPO – Alla ripresa delle ostilità i gialloblu accusano un calo di concentrazione. Ne approfitta il Pontedera che in 15 minuti realizza due mete ed altrettante trasformazioni. Fiutando il potenziale pericolo Moroni e compagni tornano a macinare gioco, spostando prima il baricentro delle azioni nella metà campo ospite per poi colpire al 25mo con la seconda meta di giornata per Di Scala. Ostuni centra di nuovo i pali su trasformazione decretando il definitivo 32 a 14 per i padroni di casa.

COMMENTO – Quattordici vittorie in campionato (di cui una a tavolino, ndr) e soltanto quattro sconfitte, 61 punti in classifica partendo da una penalizzazione iniziale di 4 punti per il mancato allestimento di un settore giovanile completo.
Classifica: Union Rugby Tirreno 68, Pharmanutra C.U.S. Pisa 61, Rugby Etruschi Livorno Senior 57, Lions Salviano 51, G.S. Bellaria Cappuccini 47, Massa Rugby 39, Marbec Rugby Pistoia 35, Rugby Rufus San Vincenzo 7, Rugby Garfagnana -3, Pol. Valdinievole Rugby -6.

PHARMANUTRA CUS PISA – BELLARIA PONTEDERA 32-14
Formazione del Pharmanutra CUS Pisa Rugby: Parducci, Moroni, Hidalgo, Mirabella, Torre I., Annecchini, Lanati (5st Parisi), Gai (20st Ruiu), D’Amico, Ferri, Cruschelli (10st Savino), Bertini, Ostuni, Di Scala, Filacanapa. A disposizione: Ricciotti, Montanaro, Principato, Risaliti. Allenatore: Natale.

By