Piano delle asfaltature. Da lunedì 26 agosto ripartono i cantieri. Nuovi manti stradali nei quartieri Pisanova, Piagge e Cisanello

PISA – Dopo la pausa di ferragosto, riparte a pieno ritmo il piano della messa in sicurezza della rete viaria cittadina predisposto dal Comune di Pisa tramite Pisamo. “Come dimostrano i molti cantieri che ripartono già da lunedì e i molti altri che andranno a regime dal mese di settembre – afferma il sindaco Michele Conti – la nostra azione amministrativa non si è fermata neanche per la pausa estiva e sta seguendo il fitto cronoprogramma previsto dal piano delle manutenzioni, un investimento di 4 milioni di euro che gradualmente interviene per risanare le situazioni più critiche.

Chiediamo pazienza ai cittadini se in certi periodi si concentreranno i cantieri in alcune zone della città, come nella settimana prossima nei quartieri Piagge e Cisanello, ma si tratta di interventi a strade, illuminazione, fognature e altre opere che la città aspettava da anni. Lungo tutto il periodo estivo, stiamo approfittando della bella stagione per portare avanti il più possibile il nostro piano delle asfaltature che è partito dal litorale e sta attraversando tutti i quartieri della città. Dopo gli interventi avviati tra fine luglio e inizio agosto nel quartiere Don Bosco – zona via Battelli (via Studiati, via Hermada, via Monte Ortigara), e in parte di via San Jacopo a Gagno, da lunedì prende infatti il via anche il secondo lotto di interventi, per un importo di 900mila euro, che riguarda i quartieri a nord della città, tra cui Pisanova, San Michele, Porta a Piagge e Cisanello, mentre proseguono gli interventi in via Croce e in altre zone della città”.

Da lunedì 26 il cronoprogramma delle asfaltature estive in città prevede il completamento di via San Jacopo, iniziato prima della pausa di Ferragosto, che entro la fine della settimana, dovrebbe giungere a termine. Per permettere lo svolgimento dei lavori di asfaltatura, oltre al divieto di sosta, sarà istituito il senso unico alternato, regolato da movieri dalle 8 alle 18, fino a venerdì 30 agosto.

Asfaltature in partenza anche nei quartieri a nord della città, tra cui Pisanova, San Michele, Porta a Piagge e Cisanello. Si parte lunedì 26 da via San Michele, che, per permettere l’intervento di fresatura e stesura del nuovo asfalto, verrà chiusa al traffico veicolare da via Avanzi a via Rainaldo (con incluso divieto di sosta) per tutta la durata dei lavori, che si dovrebbero concludere entro la fine della settimana, salvo imprevisti dovuti anche alle condizioni metereologiche. A seguire, con i cantieri che si sposteranno man a mano secondo lo stato di avanzamento dei lavori, sempre nel quartiere San Michele – Piagge verranno riasfaltate via Mariscoglio, via di Parigi e via Cuppari, per concludere l’intervento nel quartiere entro la metà settembre, in modo da non impattare con la riapertura delle scuole.

Sempre lunedì prende il via il cantiere in via Baldacci a Pisanova, dove, per permettere lo svolgimento dei lavori, la strada verrà chiusa al traffico veicolare (con istituzione di divieto di sosta) fino al termine dei lavori, previsto entro la fine settimana. A seguire il cantiere si sposterà su via Cisanello, nel tratto da via Landi a via Baldacci, con chiusura al traffico veicolare e istituzione del divieto di sosta, fino a conclusione dei lavori, entro i primi dieci giorni di settembre, sempre per evitare la sovrapposizione con l’inizio dell’anno scolastico.

Ancora lunedì ai svolgeranno i lavori di sostituzione dell’illuminazione nel sottopasso del Viale della Cascine. Per permettere l’installazione di 32 nuovi punti luce all’interno del sottopasso, da lunedì 26 al venerdì 30 agosto sarà istituito il senso unico alternato regolato da movieri, in orario 14 – 20.

Infine, sempre da lunedì, partono anche i cantieri di Acque per lavori alla rete fognaria: oltre al cantiere di Cisanello in via San Pio da Pietralcina, nel tratto dalla rotatoria “Caduti di San Quirico di Valleriana” a via delle Torri, in direzione Ponte della Bocchette, gli operai saranno a lavoro anche in via da Sangallo, dove, per permettere i lavori di scavo e allaccio alla rete idrica, dalle 8 alle 20 fino a mercoledì 28 agosto sarà chiusa la corsia sud e istituito il restringimento di carreggiata, con sospensione della corsia preferenziale. In tutti i casi di cantieri con modifiche al traffico, il Ctt nord effettuerà le dovute variazioni ai percorsi, comunicandole agli utenti.

By