Piano Strutturale Intercomunale, prima assemblea pubblica per presentare le osservazioni

PISA – Lo scorso 26 agosto è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) l’avviso di adozione del Piano Strutturale Intercomunale dei Comuni di Pisa e Cascina, che ha dato il via alla fase di presentazione delle osservazioni. Chiunque, dopo aver preso visione del Piano Strutturale e del Rapporto Ambientale con i relativi allegati, può presentare osservazioni e pareri entro e non oltre 60 giorni dalla data di pubblicazione del 26 agosto.

Le Amministrazioni di Pisa e Cascina hanno quindi organizzato una serie di assemblee pubbliche, come già fatto nella fase preliminare di redazione del Piano, per fornire informazioni più dettagliate sulle modalità di presentazione delle osservazioni. Il primo incontro pubblico si terrà mercoledì 9 settembre alle ore 10 presso la Sala Riunioni alla Sesta Porta in Via Cesare Battisti. Sono convocati i rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di categoria. Nell’occasione saranno illustrati i principali contenuti del Piano strutturale Intercomunale, le relative Misure di Salvaguardia e saranno descritti le modalità e i termini per la presentazione di osservazioni e contributi.

Data l’importanza dell’incontro si raccomanda la partecipazione, sottolineando però, che per questioni legate all’emergenza Covid, i posti saranno limitati. Si richiede pertanto la presenza di 1 o 2 rappresentanti per ogni ordine e associazione.

Si ricorda inoltre, per chi fosse interessato, che tutta la documentazione è consultabile sul sito internet del Comune di Pisa, cliccando sul banner “Piano Strutturale Intercomunale” nella sezione in alto della pagina web. In alternativa, la documentazione cartacea è depositata per la consultazione al pubblico, compatibilmente con le disposizioni vigenti in materia di gestione dell’emergenza sanitaria, presso la Direzione Urbanistica-Edilizia Privata-Servizi Amministrativi Mobilità del Comune di Pisa, in Vicolo del Moro 2.

Le osservazioni devono essere indirizzate allaDirezione Urbanistica-Edilizia Privata-Servizi Amministrativi Mobilità del Comune di Pisa indicando nell’oggetto “Osservazioni al Piano Strutturale Intercomunale Pisa-Cascina” e possono essere inviate tramiteposta elettronica certificata all’indirizzo del Comune di Pisa: comune.pisa@postacert.toscana.it o tramite deposito cartaceo presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Pisa con sede inLungarno G. Galilei, 43 (ingresso da Piazza XX Settembre). Per informazioni e chiarimenti, è possibile contattare: Valeria Pagni – Garante dell’Informazione e della Partecipazione, tel. 050910587, mail: garantedellacomunicazione@comune.pisa.it.

By