Piazza Viviani, c’è la volontà per acquisirla al patrimonio comunale, presto il vincitore del concorso di idee

PISA – Il Comune vuole comprare piazza Viviani e l’Azienda Ospedaliera Universitaria vuole vendergliela ma, per ora, non si sa quando questo potrà avvenire.

Ecco, in sintesi, quanto risulta da una risposta dell’assessore Andrea Serfogli ad una interrogazione del consigliere Raffale Latrofa (ncd), (in allegato, il testo completo dell’interrogazione, della risposta e una foto del consigliere Latrofa).

“Debbo precisare – così scrive Serfogli – che non essendo ancora conclusa la trattativa con l’Azienda Ospedaliero Universitaria in merito all’accordo di programma per la realizzazione del nuovo Polo Ospedaliero-Universitario di Cisanello e che essendo prevista una revisione di tale accordo, non sono in grado, al momento di poter fornire risposte esaustive alle domande poste anche se posso senz’altro precisare che da parte dell’Azienda Ospedaliero Universitaria c’è sempre stata dimostrazione di disponibilità di addivenire ad accodi anche per le aree non comprese nel perimetro del progetto ospedaliero. L’Amministrazione Comunale – conclude Serfogli – continua e continuerà a tenere la linea di condotta tendente all’acquisizione delle suddetta area di Piazza Viviani a Marina di Pisa negli incontri che verranno organizzati poiché, ripeto, c’è dimostrazione di disponibilità da entrambe le parti per arrivare ad una conclusione positiva per la realizzazione dei progetti”.
Per quanto riguarda, invece, il concorso di idee, a cui, com’è noto, hanno partecipato ben 84 concorrenti, si prevede che la Commissione nominata per la valutazione di questi progetti, procederà, come spiega una nota dell’architetto del Comune, Gabriele Berti, “entro i primi di giugno, con una nuova seduta pubblica, alla proclamazione dei vincitori”. Da registrare, infine, il commento dello stesso consigliere Raffaelle Latrofa (Ncd) che ha ritenuto la risposta dell’assessore Serfogli, “totalmente insufficiente ed elusiva”.

By