Piazzola dell’elisoccorso operativa a Volterra

VOLTERRA – «Finalmente aperta ed operativa per l’attività di volo diurno e notturno dalle ore 9.00 del 22 settembre scorso». Queste le parole del sindaco di Volterra Marco Buselli in merito alla piazzola di elisoccorso.

«La comunicazione è stata data in seguito al raggiungimento dell’autorizzazione Enac del 29 luglio scorso – precisa il primo cittadino – . Se da un lato si chiude positivamente una vicenda difficile, dall’altro lato rimangono aperte questioni importanti sull’Ospedale. La Medicina, in carenza cronica di personale medico, a quanto assicurato dovrebbe essere rafforzata, con la stipula di un nuovo contratto, ma servono garanzie serie su Ortopedia e Chirurgia, che non possono esser chiuse, come si ventila, il fine settimana. Ho chiesto assicurazioni anche sulla Dialisi e sull’Utic, presidi indispensabili. Avrò incontri coi vertici dell’Asl per chiarire, dal momento che la stessa De Lauretis, non più tardi di qualche settimana fa, mi rassicurò direttamente sul mantenimento del dottor Calvosa alla guida dell’ortopedia volterrana. A Volterra sono stati fatti investimenti importanti in questo campo – prosegue il sindaco Buselli – , e la politica regionale deve garantire che non vadano dispersi, perchè i riconoscimenti che hanno portato all’acquisizione di macchinari importanti da parte di Cassa di Risparmio di Volterra e Fondazione della Cassa di Risparmio di Volterra, sono arrivati dalla Regione stessa, che ha individuato Volterra con delibera regionale, come centro di rilievo per la chirurgia vertebrale»

By