Pica Ciamarra Associati: un laboratorio per la città Mostra percorso lungo l’Arno dal 4 al 13 aprile

PISA – La Mostra che espone i lavori dello studio napoletano Pica Ciamarra Associati è proposta dall’ Associazione culturale “LP laboratorio permanente per la città” in collaborazione con il Comune di Pisa e l’Ordine degli Architetti di Pisa e si svilupperà dallo spazio espositivo SMS San Michele degli Scalzi per poi dipanarsi negli spazi del Bastione San Gallo e negli spazi espositivi della Scala sopra le Logge.

Un percorso espositivo che si svilupperà attraverso la città, percorrendo i suoi Lungarni da est verso ovest e offrirà l’occasione per riflettere sulle problematiche urbane, confrontando le esperienze progettuali dello Studio napoletano con quelle compiute nella città di Pisa.

La mostra aprirà i battenti il giorno 4 aprile e proseguirà fino al 13 di aprile. Nella giornata inaugurale all’SMS alle ore 9,30 alla presenza del sindaco Marco Filippeschi, dell’assessore Zambito e dell’arch. Marco Guerrazzi inizierà il convegno dal titolo “La Città per l’Uomo. Eteronomia dell’Architettura” e verrà inaugurata la mostra; seguiranno il work shop alle ore 12.30 al Bastione San Gallo con l’assessore Andrea Serfogli, gli architetti Fabio Daole, Gabriele Berti, Roberto Pasqualetti e Massimo Pica Ciamarra e alle 18.30 Sopra le Logge di Banchi l’apertura dell’ultima parte della mostra con l’assessore Dario Danti. La mostra è promossa dall’edizione ETS che ha curato la pubblicazione di Architetture Pisane, totalmente dedicata ad esempi di architettura urbana dei Pica Ciamarra Associati.

20140403-202314.jpg

By