Pieragnoli (ConfCommercio): “PisaMarathon, Inaccettabili intimidazioni ad un albergo pisano”

PISA – “È semplicemente incivile e vergognoso, che un membro dell’organizzazione della Pisamarathon nonché collaboratore di Federalberghi, si permetta di minacciare addirittura l’intervento della Guardia di Finanza, contro una struttura ricettiva della città

Il fatto è gravissimo, perché chiunque sia al corrente di irregolarità, dovrebbe denunciarle subito a chi di dovere, come qualunque cittadino dotato di un briciolo di educazione civica farebbe, senza esitazioni, senza soffermarsi su sigle o appartenenze di sorta.

Viceversa, limitandosi a minacciare pubblicamente come fa il signor Andrea Maggini via facebook, eventuali ispezioni mirate contro singole imprese, si compie un atto moralmente rivoltante e gravemente lesivo nei confronti delle stesse. C’è l’intenzione di procedere alla stesura di una lista di proscrizione delle imprese considerate concorrenti, indesiderate o addirittura, seguendo questo inaccettabile modo di ragionare, nemiche?

Una cosa deve essere chiara: per quanto esperti di metodi persecutori, non saranno comunque questa rumorosa grancassa e questi atteggiamenti minacciosi ad intimidirci. E non retrocederemo di un passo rispetto alle nostre considerazioni, che sappiamo ben fondate e motivate e soprattutto rispetto al nostro compito prioritario: sostenere e tutelare le imprese, sempre e comunque”.

Fonte: Ufficio Stampa ConfCommercio

SOTTO IL POST CHE HA FATTO MOLTO DISCUTERE

20140128-164204.jpg

By