Piero Braglia: “Non dobbiamo avere fretta”. Vitale: “Stiamo lavorando per costruire un Pisa competitivo”

FORNACETTE – Calma ragazzi, non abbiate fretta, la squadra il Pisa la farà eccome. E’ questo il messaggio di mister Piero Braglia e del Ds nerazzurro Pino Vitale a margine della presentazione dell’organigramma del settore giovanile nei nuovissimi impianti sportivi di Fornacette di ieri sera.

“Non dobbiamo avere fretta – ha detto il mister nerazzurro – perché se ci facciamo prendere dalla voglia di prendere giocatori così tanto per prenderli, il rischio di sbagliare è molto alto. Piano piano il Pisa metterà al posto giusto i suoi tasselli per costruire una squadra importante. Vitale è la garanzia, c sentiamo tutti i giorni è una persona che sa cosa deve fare. Per il momento non è arrivato ufficialmente nessuno. Gyasi è un giocatore che può giocare sulla fascia destra ed è molto veloce”.

Il Ds Pino Vitale è sempre molto realistico, ma allo stesso tempo sa che sta lavorando sotto traccia per portare a Pisa nomi importanti: “Affari non ne abbiamo ancora conclusi. Nel calcio tutto quello che è bianco la mattina può essere nero la sera. Stiamo lavorando per costruire una squadra competitiva, ma non aspettiamoci la costruzione della squadra entro il 17 luglio perché non sarebbe possibile per un problema di costi”.

L’obiettivo della società di Piazza della Stazione è quello di accaparrarsi i giovani migliori. Per L’attaccante ghanese Gyase del Toroe il difensore del Chievo Filippo Costa e praticamente fatta. Mancano solo piccoli dettagli. Il Pisa sta trattando in queste ore gli altri giovani Alessandro Comentale dal Torino, Giulio Sanseverino dal Palermo e il portiere Alessandro Bacci dalla Fiorentina e a breve le trattative potrebbero chiudersi positivamente. Dopodiché la dirigenza nerazzurra penserà a costruire attorno ai giovani un gruppo altrettanto forte di giocatori di categoria.

20140704-125806.jpg

By